Categorie
Coronavirus

Tamponi Asl Roma 6, è caos: “Inviati sms non attendibili”

Tamponi Asl Roma 6, è caos. Un disservizio ha gettato nel panico i residenti della zona.

Tamponi Asl Roma 6, scoppia il caso. Tutto è cominciato ieri pomeriggio, con un annuncio da parte dei vertici dell’Azienda sanitaria. “A causa di un guasto ai sistemi informatici – si legge in una nota – sono stati inviati sms non attendibili“. Centinaia le persone coinvolte, residenti tra i Castelli e la parte sud del litorale. Tutte si sarebbero sottoposte a tampone presso i drive in di Genzano, Albano e Anzio. L’esito ricevuto non corrisponderebbe però a quello reale.

TAMPONI ASL ROMA 6, LE TESTIMONIANZE

Non solo risultati sbagliati. In tanti si sarebbero visti infatti recapitare una doppia comunicazione, attestante una la positività e l’altra la negatività. Inutile dire quanto ciò influisca sul sistema del tracciamento dei contagi. Senza contare la paura di chi, credendo di essersi negativizzato, è tornato tranquillamente alla vita di tutti i giorni e potrebbe aver infettato i suoi contatti.

TAMPONI ASL ROMA 6, LA RISPOSTA DELL’AZIENDA

I vertici sanitari al momento non hanno ancora preso alcun provvedimento di rilievo. Si sono limitati a scusarsi per i disagi con gli utenti, ai quali hanno fatto sapere che a breve comunicheranno ufficialmente i referti corretti. L’errore però è gravissimo e le ripercussioni, vista anche la vastità dell’area interessata, potrebbero ingigantirsi oltre misura. Basterà questa soluzione, è proprio il caso di dirlo, tampone per scongiurare ogni rischio?

VIRGINIA RAGGI CONTRO IL SUPER GREEN PASS

Exit mobile version