Cronaca Roma – locali no green pass, decine di sanzioni

nas carabinieri

Cronaca

Cronaca Roma – Un’app “spia” dei locali no green pass: i carabinieri del Nas hanno passato al setaccio ristoranti, bar, studi ed esercizi commerciali indicati come free pass su Animap, il portale dove è elencata (su scala nazionale) una mappa dettagliata dei commercianti che offrono “una risposta alla divisione della nostra società, tra vaccinati e non vaccinati“.

I militari hanno eseguito delle verifiche in una dozzina di locali, sanzionando due ristoranti, uno studio osteopata e tre discoteche.

A tal proposito, gli investigatori dell’arma hanno accertato la mancata cartellonistica sul limite massimo di persone, le norme sul distanziamento e gli omessi controlli sulla certificazione verde obbligatoria per i clienti. Tre i locali irregolari: un ristorante in zona Pantheon per la mancata applicazione dei controlli del green pass, ed uno in piazza Dante, in cui oltre al mancato controllo della certificazione verde, sono state accertate anche carenze igieniche e strutturali.

Nella rete dei Nas è finito anche uno studio di osteopatia in zona San Giovanni, con il titolare che lavorava senza green pass da vaccinazione.

cronaca
Cronaca Roma – Un’app “spia” dei locali no green pass: i carabinieri del Nas hanno passato al setaccio le strutture “free pass” segnalate.

In più, sono state complessivamente identificate 218 persone con contravvenzioni per un totale di 8mila euro e sanzioni variabili da 400 a 1000 euro, nel peggiore dei casi con richiesta di chiusura alla prefettura.

Oltre a ciò, altre irregolarità sono state riscontrate anche dagli agenti della polizia locale di Roma Capitale che hanno sanzionato un ristorante al Portuense, un locale all’Ostiense e due esercizi commerciali in zona Pantheon.

Le verifiche proseguiranno nei prossimi giorni.

 

Seguici anche su FB

Abolizione Green Pass: Costa apre all’ipotesi