Castel Romano, Diaco (M5S): “Da Gualtieri e i suoi ennesima scopiazzatura, utilizzano stesso piano licenziato da amministrazione Raggi”

Castel Romano

“Secondo quanto stabilito dal Campidoglio, entro il prossimo novembre si procederà all’evacuazione delle 128 famiglie che ancora abitano il campo rom di Castel Romano. È stato pubblicato un bando per reperire enti del terzo settore che accompagnino i 600 ospiti in percorsi di accoglienza e inclusione. I fondi stanziati per l’operazione ammontano a circa 357mila euro e l’avviso pubblico scadrà domani”, queste le dichiarazioni del vicepresidente della commissione Ambiente Daniele Diaco.

Castel Romano, Diaco: “Gualtieri sta applicando il piano rom dell’ex giunta Raggi”

Ha infatti aggiunto: “Gualtieri e i suoi si dimenticano di dire che l’area F era stata già sgomberata dall’ex sindaca Raggi e che oggi loro si stanno muovendo utilizzando lo stesso piano di intervento licenziato dalla nostra Amministrazione. Si tratta insomma esattamente dell’applicazione del piano rom dell’ex giunta Raggi licenziato nel 2017.

Viene inoltre confermato del piano Raggi anche il “patto di responsabilità solidale”, un accordo firmato fra Roma Capitale e le famiglie che impegna all’accompagnamento del nucleo nel percorso di fuoriuscita e la famiglia che a sua volta si assume la responsabilità di garantire il rispetto di tutti gli impegni del patto, come garantire la frequenza scolastica dei minori, partecipare alle attività̀ previste per la famiglia e tanti altri.

L’opera di scopiazzata continua, e siamo ancora all’inizio!”.

Queste sono state le parole di Daniele Diaco, Movimento 5 stelle.

Seguici anche su FB

POLIZIOTTI SENZA TICKET SALTANO IL PASTO