Crisi turismo, 1000 lavoratori in protesta circondano il Colosseo

Turismo roma

Crisi turismo e lavoratori in protesta

La crisi sta colpendo fortemente il settore turistico e lo fa a cominciare dagli hotel.

A Roma sono 350, su 1280, gli hotel chiusi, i flussi turistici hanno registrato un calo dell’80%.

In questo quadro generale già quattro grandi strutture hanno annunciato oltre 300 licenziamenti.

A tal proposito, Roma Capitale ha chiesto l’istituzione di un tavolo interistituzionale e fondi straordinari al governo, intanto i lavoratori non placano la loro mobilitazione.

Crisi turismo: i lavoratori circondano il Colosseo

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs chiedono un intervento urgente e strutturale alle istituzioni. Le nuove chiusure e ristrutturazioni nascondono la volontà di liberarsi di lavoratori con contratti a tempo indeterminato per assumerne altri con minori tutele. È una situazione inaccettabile.

Si punta ad ottenere un confronto il Governo, anche alla luce delle opportunità offerte dal PNRR.

Seguici anche su FB

Attacchi hacker Italia, presi nel mirino degli 007 russi: l’allarme!