Green pass, cosa cambia dal 1 aprile?

Quando tolgono il green pass?

Il 31 marzo finirà lo stato di emergenza, con l’addio al sistema dei colori, alla struttura commissariale, la fine del la possibilità di ricorrere allo smartworking con modalità semplificate. Si passerà così ufficialmente alla fase di convivenza con il covid, quella dell’accettazione, della responsabilità certo, ma anche del ritorno definitivo alla vita normale.

Dal 1° aprile sarà possibile mangiare all’aperto in bar e ristoranti senza dover esibire il super green pass (vaccinazione o guarigione). Nei locali al chiuso invece il green pass dovrebbe restare vigore invece in versione base (basta il tampone negativo) fino a fine aprile. Verrà applicato lo stesso regime anche per attività sportive e concerti.

In più, dal 1° aprile addio al super green pass sui mezzi di trasporto pubblico. La vaccinazione o la guarigione dal covid, non sarà perciò più obbligatoria per salire su treni, aerei, autobus o metro. Basterà il certificato verde base, ossia un tampone negativo. La stessa regola sarà valida anche per chi alloggia in hotel.

Seguici anche su FB

Egiziano armato di coltello in un asilo nido