Testaccio, bambino di 11 anni precipita dal terzo piano

ponte testacciojpg

Testaccio, un bambino di 11 anni è caduto dal terzo piano precipitando nel vuoto da diversi metri di altezza. Il fatto è accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 16:00, in via Amerigo Vespucci. Sul posto sono intervenuti il 118, una volante della questura di Roma e gli agenti del commissariato Celio di polizia.

Gli operatori sanitari hanno quindi subito soccorso il minorenne, classe 2011, con dolori e ferite alle braccia, ad una gamba ed alla schiena. Poi il trasporto d’urgenza all’ospedale Bambino Gesù in codice rosso.

La madre ha riferito che il figlio stava giocando in camera sua quando sarebbe salito su una scrivania che si trovava vicino la finestra. Poi, per cause ancora al vaglio degli investigatori, è precipitato nel vuoto.

Seguici anche su FB

Ucraina neutrale: l’annuncio della Russia che avvicina l’accordo