Putin, cancro alla tiroide: le ipotesi della malattia

Putin Discorso

Putin, cancro alla tiroide: è questa l’ipotesi più accreditata riguardo la malattia di cui soffrirebbe Vladimir Putin.

Putin, cancro alla tiroide: gli indizi

Da tempo si parla di una possibile malattia che terrebbe nascosta. Negli ultimi anni ha curato con attenzione il suo stato di salute, anche seguendo pratiche non proprio scientifiche e soprattutto facendosi accompagnare in ogni suo spostamento da un team di medici.

Secondo una fonte vicina al presidente, ha cominciato a frequentare negli anni una clinica nella parte occidentale di Mosca, ospedale considerato come il migliore della Russia.

A far emergere gli spostamenti dei medici che seguono il presidente sono i dati pubblici dei pagamenti del governo alla clinica, che riportano con precisione date, luoghi e nomi dei medici inviati in missione. Inoltre, a sollevare sospetti, sono anche le periodiche sparizioni di Putin dalla scena pubblica.

Sembrerebbe che, fra i medici che lo seguono, vi siano gli otorinolaringoiatri Lor Shcheglov e Igor Esakov, e il chirurgo Yevgeny Selivanov. Il primo di questi, è specializzato in oncologia, per la precisione sul problema del cancro alla tiroide nei pazienti anziani. Lor Shcheglov è anche un chirurgo e segue il presidente così incessantemente che durante gli eventi pubblici è spesso ripreso in foto con il capo dello Stato.

Un altro indizio è l’interesse pubblicamente dimostrato dal presidente per questo tipo di tumore.

Con l’arrivo della pandemia in Russia, il presidente ha cominciato a comportarsi in modo insolito per uno come lui abituato a mostrarsi impavido dinanzi ai rischi, mantenendosi isolato per non correre rischi: ha cominciato a comunicare solo in videoconferenza e, quando si è trattato di incontrare qualcuno, lo ha fatto tenendosi a grandissima distanza. Per avvicinarsi a lui, lo staff richiede che le persone si sottopongano a test Covid eseguiti dai suoi medici. Sembrerebbe essere l’atteggiamento di un immunodepresso, altro indizio che avvalorerebbe la teoria del tumore alla tiroide.

Staremo a vedere.

Seguici anche su FB

Angelina Jolie: visita al Bambin Gesù