Studentessa molestata dal bidello. La preside decide di denunciare

scuola 675
Ultimo aggiornamento:

Studentessa molestata da un collaboratore scolastico e se la scuola è il posto dove noi dovremmo essere sicuri, e non siamo sicuri neanche qua dentro, qualcosa dobbiamo fare. Il fatto ha causato una forte protesta studentesca del collettivo Brancaleone davanti l’ingresso dell’istituto Cine Tv Roberto Rossellini all’Ostiense.

A denunciare l’accaduto sono stati i ragazzi di Osa e del Collettivo Brancaleone in una nota diffusa martedì. La ragazza ha raccontato che si trovava in palestra e non era sola. Si stava sistemando i pantaloni, quando un collaboratore scolastico l’ha palpeggiata da dietro infilandole la mano nei vestiti.

Una studentessa molestata sarebbe un fatto grave, se confermato dagli inquirenti. Proprio la preside dell’istituto di via Libetta, una volta appresa la notizia, ha denunciato l’accaduto agli agenti del commissariato Colombo di polizia. Ascoltata la vittima e la dirigente scolastica, la ragazza sarà nuovamente ascoltata al fine di ricostruire ed accertare eventuali responsabilità sulla presunta violenza sessuale subita a scuola dalla minorenne.

Proprio la scuola ha poi chiarito la sua posizione con una nota stampa resa pubblica sul proprio sito e sui propri canali social.

Seguici anche su FB

Rissa a La Pupa e il Secchione