Uovo Kinder a rischio salmonella? Chiuso 1 stabilimento

Uova di Pasqua Kinder 2019 Jurassic World scaled

Uovo Kinder, dopo le segnalazioni di sospetta salmonella, la Ferrero ha deciso di chiudere lo stabilimento di Arlon, in Belgio. L’attività riprenderà solo dopo il via libera delle autorità sanitarie.

Tutto è partito da un focolaio di salmonella in Gran Bretagna dalla decisione di Ferrero di ritirare dal mercato inglese e irlandese ovetti kinder con scadenza compresa tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022, realizzati nello stabilimento di Arlon in Belgio, per un potenziale collegamento tra questi e i casi di infezione registrati.

Decisione presa anche in questo caso a scopo precauzionale. Il giorno dopo Ferrero ha ritirato poi anche specifici lotti di produzione provenienti dallo stesso stabilimento nel Regno Unito e in altri Paesi Europei, tra Francia, Spagna e il nostro.

Uovo Kinder a rischio in Italia?

Dall’Italia i prodotti coinvolti sono i Kinder Schoko-Bons, con data di consumo preferenziale compresa tra il 28 maggio 2022 e il 19 agosto 2022.  La Ferrero ha deciso di estendere il richiamo in Italia alle referenze Kinder Sorpresa T6 “Pulcini”, l’uovo Kinder Sorpresa Maxi 100g “Puffi” e “Miraculous” – e Kinder Schoko-Bons prodotti ad Arlon. L’azienda dolciaria di Alba ha tuttavia rassicurato che l’uovo Kinder GranSorpresa sul mercato italiano, in tutti i formati e caratterizzazioni, non è coinvolto dal richiamo, perché prodotto in Italia nello stabilimento di Alba.

Attualmente in Italia non vi è nessun collegamento tra il consumo di prodotti Kinder e casi di salmonella accertati.

Inoltre, Ferrero fa sapere di non aver ricevuto negli ultimi 6 mesi in Italia contatti di consumatori o reclami per indisposizione a seguito di consumo di prodotti Kinder. L’azienda invita chiunque abbia acquistato e non ancora consumato il prodotto Kinder Schoko-Bons, nelle date di consumo citate, a non consumarlo, a conservarlo e quindi a contattare il servizio clienti al numero verde 800909690.

Seguici anche su FB

“Adriano Celentano morto oggi”?! Le bufale in rete