Guendalina Tavassi, Umberto D’Aponte: l’arresto, la scarcerazione e l’abbandono de L’Isola dei Famosi

isola dei famosi, guendalina
isola dei famosi, guendalina

Guendalina Tavassi, Umberto D’Aponte: l’ex gieffina ha annunciato il ritiro dal reality dopo la notizia della scarcerazione dell’ex marito Umberto D’Aponte. Una situazione tutta da chiarire e sulla quale sono tantissimi i punti oscuri: “Non posso rimanere, devo ritornare dai miei figli“, questa la giustificazione della donna.

Una storia turbolenta quella con l’ex D’Aponte, imprenditore napoletano. Una storia raccontata parzialmente e costantemente sui social dove i fan sono stati continuamente aggiornati su liti, accuse di violenze e denunce presentate alle forze dell’ordine. Frasi non dette, verità parziali, una diatriba a puntate che continua ad andare avanti e che partì quando la coppia non si era ancora separata e ci furono polemiche per i video hot della Tavassi diffusi in rete. “Erano per mio marito” le parole della donna.

Un anno fa i due si erano separati: “Avrò i mieti motivi per aver fatto questa scelta. Vi ho detto che sono anni che succedono episodi per i quali si fa pace. Poi si litiga. Si arriva ad un punto che perdi fiducia, stima e tante altre cose. Come padre è perfetto. Come amico è straordinario. Come complice altrettanto. Ma per il resto, per quanto mi riguarda, non ci troviamo!”, queste erano state le parole di Guendalina Tavassi.

Ieri, 23 maggio, Mery D’Aponte, sorella di Umberto, ha annunciato al mondo dei social che suo fratello è tornato a casa. Novanta giorni di carcere prima di ottenere una diversificazione della misura cautelare, al momento sconosciuta: “Lui è a casa e questo è quello che conta per noi, che stia con i suoi affetti”.

Ma perché in concomitanza con la scarcerazione l’ex gieffina ha deciso di ritornare a casa?

Una coincidenza?

Seguici anche su FB

Vaiolo delle scimmie: al via la campagna vaccinale