Harry e Meghan: il loro ultimo colpo alla Regina

HARRY E MEGHAN

Harry e Meghan avrebbero chiesto alla regina Elisabetta di non partecipare al saluto dal balcone di Buckingham Palace, durante il Trooping the Colour del prossimo 2 giugno. A svelare questo sorprendente dettaglio è Omid Scobie, coautore della biografia sui Sussex “Finding Freedom”. Sembra addirittura che i duchi abbiano contrattato con Sua Maestà riguardo la loro partecipazione agli altri eventi in programma per il Giubileo di Platino.

Laversione di Scobie, seppur non confermata da Harry e Meghan, potrebbe cambiare, almeno in parte, la percezione che giornali, pubblico ed esperti hanno della partecipazione del principe Harry e di Meghan Markle ai festeggiamenti per i 70 anni di regno della sovrana.

In seguito a una lunga riflessione la Regina ha deciso che la tradizionale apparizione sul balcone per il Trooping The Colour di giovedì 2 giugno sarà quest’anno limitata a Sua Maestà e ai membri della famiglia reale con incarichi pubblici ufficiali in nome della Regina”. Con questa dichiarazione, all’inizio di maggio 2022, Buckingham Palace ha reso noto che il tradizionale saluto dei Windsor dal balcone del Palazzo, durante il prossimo Trooping The Colour, sarà limitato ai soli “working members” della famiglia, ovvero coloro che lavorano al servizio di Sua Maestà attraverso incarichi ufficiali.

Ciò significa che Harry e Meghan, come pure il principe Andrea, risultano esclusi dall’evento. L’annuncio è stato interpretato come uno smacco ai Sussex, una sorta di rivalsa dopo l’intervista a Oprah Winfrey del marzo 2021 e la prossima pubblicazione della scottante autobiografia di Harry.

In soccorso dei duchi, però, è arrivato Omid Scobie, coautore del libro “Finding Freedom”, il quale ha spiegato su Yahoo News che le cose non starebbero proprio così: “Come spesso accade in casi simili, la realtà è molto meno complicata di quanto si pensi quando senti che che il principe Harry aveva già parlato con sua nonna riguardo alla possibilità di non partecipare al Trooping The Colour prima dell’annuncio…”.

Seguici anche su FB

GINO PAOLI SI E’ SPARATO