Di Francesco tecnico Roma

Roma Real Madrid Di Francesco al termine del match parla della sconfitta contro le Merengues e dei fischi ricevuti dai tifosi

Con la sconfitta di ieri, i giallorossi ora si ritrovano qualificati per gli ottavi di Champions ma come secondi del girone. Questo potrebbe essere un pericolo visto che quasi tutte le big dovrebbero arrivare prime e potrebbero beccare: City, Bayern Monaco… Roma Real Madrid Di Francesco ecco le sue parole:

“Abbiamo affrontato questa partita con diverse assenze, in attacco avevamo tutti giocatori giovani. Nel primo tempo mi è piaciuta l’intraprendenza, ma ogni volta che subiamo un gol, la squadra smette di giocare, questa è la cosa che mi fa più rabbia. Sono veramente dispiaciuto, mi girano veramente tanto. Il Real Madrid è fortissimo, in più mettiamoci che avevano dei giocatori molto giovani però certo, non ti puoi comunque permettere di fare questi errori. Assenti? Anche contro l’Inter dovremmo fare a meno di Dzeko, El Shaarawy, Pellegrini e De Rossi”

I singoli sbagliano troppo: “Quello determinante lo ha fatto Fazio che non è un ragazzino. A Udine c’erano giocatori di esperienza e abbiamo sbagliato, i giovani possono sbagliare e i grandi devono essere bravi a trascinarli. Dopo il primo gol abbiamo preso due ripartenze da due calci d’angolo, sono cose che ti uccidono, devi rimanere più in partita perché il Real ha più esperienza in queste situazioni”.

SEGUICI SU FACEBOOK

DEMOLITA L’ULTIMA VILLA DEI CASAMONICA

Ti potrebbe interessare