CIVITAVECCHIA Carabinieri chiudono forno situato nel centro della cittadina portuale laziale vicino ad un Istituto scolastico.

CIVITAVECCHIA Carabinieri chiudono forno ubicato nel centro cittadino. I Carabinieri della Stazione di Civitavecchia Principale, nel pomeriggio di ieri, hanno notificato al titolare un’ordinanza di sospensione della licenza e la chiusura di 7 giorni del locale emessa dal Questore di Roma per motivi di ordine e sicurezza pubblica. Il provvedimento è scaturito a seguito della denuncia in stato di libertà del titolare trovato in possesso di cocaina. La merce era custodita nei locali di panificazione. I Carabinieri hanno controllato la citata attività commerciale, situata nei pressi di un importante istituto scolastico. All’interno dei locali di panificazione hanno rinvenuto la polvere bianca. Inoltre hanno rilevato tracce del suo utilizzo sui piani di lavoro. Le violazioni commesse dal titolare dell’attività commerciale aggiunte a numerose carenze igienico sanitarie riscontrate hanno permesso l’emissione dell’ordinanza.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

INTANTO CADE PINO A CORSO TRIESTE>>>LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare