LATTE Eurispes sta con i pastori. L’associazione prende posizione sulla vicenda.

LATTE Eurispes sta con i pastori.Un litro di latte viene venduto nei supermercati a 2 euro al litro ma viene pagato ai produttori appena 60 centesimi. Mi chiedo quale differenza ci sia tra strangolare un pastore legalmente e costringere un imprenditore a pagare il pizzo alla mafia“. Parole forti quelle del presidente Gian Maria Fara, presentando il VI Rapporto sulle Agromafie 2018, scritto con Coldiretti e l’Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare.

Senza dimenticare – aggiunge – che nello stesso tempo tali difficoltà incoraggiano e facilitano l’ingresso e il rilevamento di aziende e marchi da parte di ‘operatori’ con forti disponibilità finanziarie ma, per usare un eufemismo, di scarso appeal etico“.

Quello che sta accadendo in Sardegna in queste settimane – conclude Fara – è la cartina di tornasole di una situazione che rischia di provocare esiti incontrollabili. Siamo di fronte ad una evidente condizione di sfruttamento e a giuste reazioni che mettono a rischio la tenuta stessa dell’ordine pubblico“.

LEGGI ANCHE LE CODE SUL GRA TRA… 

Ti potrebbe interessare