CITTA’ METROPOLITANA Grancio: “Riforma istituzionale mio primo impegno”

Piazza del Campidoglio Roma

Cristina Grancio è subentrata oggi nel Consiglio della Città Metropolitana a Matteo Manunta (M5S).

“Una riforma della città metropolitana che conferisca all’Ente piena legittimazione e nuovi poteri, unitamente al potenziamento dell’autonomia dei Municipi che devono essere protagonisti della vita istituzionale della Capitale. E’ questo l’obiettivo principale con cui affronto questa nuova esperienza istituzionale, con spirito di servizio, per rendere inoltre più celere ed efficace l’azione della Città Metropolitana a partire dall’edilizia scolastica e dalla viabilità. Ho già comunicato alla Presidenza che intendo costituire il Gruppo Misto, non aderendo quindi al Gruppo M5S”. E’ quanto dichiara Cristina Grancio, consigliera capitolina e capogruppo del Misto in Campidoglio, che ha assunto da oggi anche l’incarico di consigliera della Città Metropolitana, subentrando nel Consiglio, tuttora in corso, a Matteo Manunta (M5S), a seguito delle elezioni nel Comune di Civitavecchia.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

CASAPOUND, OCCUPAZIONE COSTATA ALLO STATO 4.6 MILIONI >>> LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare