ROMA SALARIA L’ex cartiera rinasce con CITYLAB 971

ROMA SALARIA L’ex cartiera rinasce con CITYLAB 971: ecco di cosa si tratta.

ROMA SALARIA L’ex cartiera rinasce con CITYLAB 971. A confermarlo, con un post sulla sua pagina Facebook, la sindaca Virginia Raggi.

Abbiamo inaugurato CITYLAB 971 a via Salaria, un nuovo ‘distretto’ dedicato all’arte che ospiterà un’agorà, un orto 2.0, un caffè letterario e un’arena estiva.

L’impegno di questa Amministrazione, in sinergia anche con altri enti, è quello di far rinascere le periferie. Via Salaria, per esempio, ha dovuto subire per anni attività non consone con la vita dei cittadini, ma noi abbiamo detto basta e siamo qui.

Con l’apertura di questo nuovo distretto abbiamo messo fine al degrado di un’ex cartiera per anni abbandonata e occupata e, con la bonifica della limitrofa area del Tmb, l’impianto che ricordo non riaprirà, inizia una nuova vita per i cittadini che abitano in questa zona e per tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi.

Questa è un’operazione di rigenerazione urbana temporanea realizzata grazie ad un percorso virtuoso di sinergia tra istituzioni pubbliche e operatori privati. Dalla collaborazione di Roma Capitale e CDP con URBAN VALUE by Ninetynine, la società già impegnata in città con il recupero degli ex depositi Atac, PratiBus District e Ragusa Off, delle ex caserme Guido Reni e di Palazzo Esami.

Riconsegnamo ai romani e alle famiglie di questa parte della città un luogo che diventerà centro pulsante di eventi ed attività culturali, musicali, sportive e sociali“.

Inaugurato CITYLAB 971

Abbiamo inaugurato CITYLAB 971 a via Salaria, un nuovo ‘distretto’ dedicato all’arte che ospiterà un’agorà, un orto 2.0, un caffè letterario e un’arena estiva. L'impegno di questa Amministrazione, in sinergia anche con altri enti, è quello di far rinascere le periferie. Via Salaria, per esempio, ha dovuto subire per anni attività non consone con la vita dei cittadini, ma noi abbiamo detto basta e siamo qui.Con l'apertura di questo nuovo distretto abbiamo messo fine al degrado di un'ex cartiera per anni abbandonata e occupata e, con la bonifica della limitrofa area del Tmb, l'impianto che ricordo non riaprirà, inizia una nuova vita per i cittadini che abitano in questa zona e per tutti coloro che vorranno partecipare agli eventi.Questa è un'operazione di rigenerazione urbana temporanea realizzata grazie ad un percorso virtuoso di sinergia tra istituzioni pubbliche e operatori privati. Dalla collaborazione di Roma Capitale e CDP con URBAN VALUE by Ninetynine, la società già impegnata in città con il recupero degli ex depositi Atac, PratiBus District e Ragusa Off, delle ex caserme Guido Reni e di Palazzo Esami.Riconsegnamo ai romani e alle famiglie di questa parte della città un luogo che diventerà centro pulsante di eventi ed attività culturali, musicali, sportive e sociali.

Publiée par Virginia Raggi sur Jeudi 13 juin 2019

LEGGI ANCHE RADU NEL MIRINO DI UN CLUB DI A

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare