ROMA Petrachi si scusa: “Non volevo offendere nessuno”

AS ROMA Gianluca Petrachi, finito nell’occhio del ciclone dopo aver detto che “il calcio è un gioco maschio non è uno sport per ballerine. Non è la danza classica”, si scusa.

Le parole del ds della Roma Gianluca Petrachi hanno scatenato una scia di polemiche: “Intendo scusarmi se qualcuno si è sentito offeso dalle parole che ho utilizzato. Non era affatto mia intenzione insinuare che il calcio sia uno sport solo per uomini e non adatto alle donne. Ero molto arrabbiato perché non hanno convalidato un gol che ritenevo assolutamente regolare e volevo sottolineare quanto il calcio sia, ed è sempre stato, uno sport fisico e di contatto. Il calcio è di tutti e alla Roma siamo molto orgogliosi della nostra squadra femminile e di promuovere il calcio femminile”.

SEGUICI SU TWITTER

ROMA – GIOCATTOLI RUBATI A UNA BIMBA MALATA DI LEUCEMIA: LO SFOGO DEL PADRE

Ti potrebbe interessare