fbpx
Seguici sui Social

Pubblicità

Sport

Lazio – Roma è Derby anche sul Tevere

Pubblicato

in



Lazio – Roma: sfida da brividi sul Tevere domenica 26 gennaio.

Lazio – Roma è Derby anche sul Tevere. Sarà una sfida da brividi quella che si svolgerà domenica 26 gennaio, proprio nel giorno del derby calcistico all’Olimpico: dalle 11.30 ci sarà infatti la tradizionale regata tra C.C. Lazio e C.C. Roma, per la prima volta a gennaio.

Pubblicità

Ritorna la sfida tra Circolo Canottieri Lazio e Circolo Canottieri Roma, il Derby Remiero che per la prima volta nella storia si svolgerà a gennaio. Come da tradizione, la gara in acqua tra i due club farà da prologo alla partita di calcio in programma all’Olimpico. 

Il programma inizierà alle 11.30, con la gara tra gli otto jole Under 15; a cui seguirà, alle 12, quella tra gli otto jole Master valevole per il Trofeo Perugini. Alle 12.45, gli otto fuoriscalmo si batteranno per la conquista della Coppa d’Argento, simbolo della supremazia sul Tevere che sarà custodito per un anno nella teca dei trofei del Circolo vincitore e poi restituita in vista del Derby successivo.

Si partirà domenica mattina alle 11.30 con gli 8 Under 15; mezz’ora più tardi sarà invece la volta degli 8 Master i quali si contenderanno il trofeo “Gianfranco Perugini”, che prende il nome dal co-fondatore del Derby assieme a Enrico Tonali. Alle 12.45, infine, la sfida tra gli Assoluti che mette in palio la preziosa Coppa d’Argento, trofeo che farà bella mostra di sé, per un anno, nella bacheca del sodalizio vincitore. Gli Assoluti si batteranno sul classico percorso di 1500 metri che va dal galleggiante a monte di Ponte Duca d’Aosta a quello del Canottieri Roma, all’altezza del civico 39 di Lungotevere Flaminio.

Come vuole l’alternanza sancita dal regolamento, la tradizionale cena di gala verrà organizzata dal C.C. Lazio venerdì 24 gennaio, mentre sarà il C.C. Roma a ospitare la premiazione.

Alla conferenza stampa di presentazione tenuta stamani nella sede del C.C. Roma erano presenti i presidenti dei due club, l’allenatore del C.C. Lazio Giovanni Sorrentino, il direttore tecnico del Canottaggio del C.C. Roma Bruno Mascarenhas e il delegato allo Sport della Regione Lazio Roberto Tavani, il quale ha lanciato a sorpresa la prima grande novità dell’edizione 2020: “Il Derby Remiero è lo sport come dovrebbe essere, un evento culturale e sportivo di grande promozione sociale. Per questo motivo spero che, a tempo record, la Regione Lazio possa patrocinare l’iniziativa. Questo ci consentirebbe di promuovere anche sui nostri canali di comunicazione l’iniziativa“.

Tavani, in particolare, ha posto l’accento sulla “grande festa che questa sfida porta con sé in un ambito fortemente identitario per la città di Roma come il Tevere. Non solo, per noi aprirà anche la stagione del canottaggio che culminerà, in aprile, con la prova di Coppa del Mondo che sarà ospitata a Sabaudia“. Infine, i complimenti “ai Circoli storici della Capitale per la cura che riservano al tratto di fiume di loro competenza e per l’ideazione di giornate come questa. Appuntamenti a cui la Regione Lazio tiene particolarmente“.

Quest’anno abbiamo una responsabilità ancora più grande – ha poi commentato il numero 1 del C.C. Lazio Paolo Sbordoni – siamo nel pieno dei festeggiamenti dei 120 anni dei colori biancocelesti di cui siamo orgogliosi di fare parte, e a settembre festeggeremo il centenario dell’inaugurazione della nostra casa. Il 26 settembre del 1920 è stata infatti inaugurata la nostra prima casetta in legno sul Tevere. Non vorrei mettere troppa pressione ai nostri, ma una vittoria nel Derby sarebbe la ciliegina sulla torta. Una sfida da brividi, visto che gareggeremo in pieno inverno, ma che come sempre si svolgerà con lealtà, sportività e pieno rispetto dei nostri avversari sì…ma solo in acqua e nello sport“.

Eccoci di fronte a un Derby particolare – ha detto il presidente del C.C. Roma Massimo Veneziano – per la prima volta a gennaio. Noi del Canottieri Roma, però, siamo abituati a gare particolari, visto che lo scorso anno, quello del nostro Centenario, cercavamo e poi effettivamente centrammo il secondo successo di fila. Bene, ora vogliamo aprire in bellezza il nuovo secolo di vita. Dal 1978 a oggi, dentro e fuori il nostro amato Tevere, sono successe tante cose. A non cambiare è stata la rivalità con i cugini biancocelesti, che negli ultimi tempi ha assunto comunque una forma nuova ed entusiasmante: i nostri due club uniti per offrire un grandissimo spettacolo sul fiume. Lo stesso che appassiona tutta la città. Il Derby è e deve rimanere una grande festa, oltre che una sentita occasione di confronto. L’esempio migliore da lasciare alla nostra amata Roma“.

Il Derby 2020 sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del C.C. Roma e avrà uno speaker d’eccezione: l’attore Roberto Ciufoli, socio del Canottieri Roma che sul Tevere ha scoperto una sconfinata passione per il canottaggio. La fatica, l’impegno e la soddisfazione che questo sport è in grado di regalarti, ma anche i suoi aspetti goliardici e romantici per via delle tante suggestioni che il Tevere offre ai suoi canottieri.

SEGUICI SU FACEBOOK

Continua a leggere
Pubblicità