Seguici sui Social
PUBBLICITA


Eventi

Il Carnevale a Viterbo

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati per il di organizzata per martedì grasso 25 febbraio.

Per martedì grasso al Carnevale di Viterbo anche la Festa in Piazza Verdi (Piazza del Teatro) tutta dedicata ai bambini. Sfileranno diversi gruppi mascherati con carri e carretti, alcuni preparati nel capannone messo a disposizione dal Comitato. Anche quest’anno saranno presenti i carri dei comuni di Vitorchiano e Vetralla. Il palco che sarà allestito a piazza Verdi oltre a intrattenere il pubblico per le giornate delle sfilate, sempre condotte da Mammorappo, servirà a rallegrare i bambini nella giornata dedicata totalmente a loro. Le sorprese saranno tante e apprezzate dai bambini per la loro allegria e l’enorme carica di simpatia.

Quest’anno presente anche la famosa banda ‘La Racchia di Vejano’, sorta nel 1957 e che nell’arco degli anni ha sempre riscosso notevole simpatia e successo in qualunque manifestazione o carnevale sia stata presente. Anche per questa edizione il sostegno del Comune di Viterbo. La sfilata di maschere e carri partirà da Piazza Verdi, poi via Marconi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, piazza della Rocca, via Matteotti per un solo giro concludendo ancora su Piazza Verdi.

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità

Centro Storico

FANNO LA FESTA DI HALLOWEEN IN UN ALBERGO DEL CENTRO STORICO, MULTE E SANZONI

Avatar

Pubblicato

il

festa di halloween dentro albergo del centro storico


Una vigilanza specifica  è stata svolta nella notte appena trascorsa per possibili assembramenti e comportamenti poco responsabili in occasione della festa popolare di Halloween. Nel corso delle attività di controllo, gli agenti sono intervenuti in un albergo, in pieno Centro Storico, dove erano in corso i festeggiamenti  di Halloween. Tutto regolare in apparenza: pernottamento comprensivo di  cena per i clienti, ma all’interno gli operanti hanno rilevato diverse violazioni delle disposizioni per il contenimento del contagio,  dal mancato distanziamento tra i tavoli,  alla presenza di un numero eccessivo di persone allo stesso tavolo. Circa 80 le persone presenti. Oltre alle sanzioni previste, scattata  la diffida per il titolare,  che ha provveduto al ripristino dello  stato dei luoghi posizionando regolarmente i  tavoli e la distanza interpersonale tra gli avventori.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA