fbpx
Seguici sui Social

Calcio

CALCIO Veretout: “Playoff per finire la stagione? Perché no”

Pubblicato

in

calcio veretout


Pubblicità

CALCIO Il centrocampista della Roma Veretout sulla ripresa del campionato e l’ipotesi Playoff

CALCIO Intervistato su Le Parisien, il centrocampista della Roma Jordan Veretout ha parlato della ripresa del campionato, del Coronavirus e delle decisioni prese in questi mesi dalla Serie A. Sul Coronavirus e la ripartenza del campionato: “Ci piacerebbe essere sicuri della ripresa, ma so che dipenderà dall’evoluzione della curva dei contagi del Coronavirus” perciò sarà “difficile avere una data precisa”. Sugli impegni della Roma: “Abbiamo in mente anche l’Europa League con un doppio confronto col Siviglia, ma per via della diffusione dell’epidemia non abbiamo potuto giocare e non siamo potuti andare per l’ottavo di finale d’andata” che secondo Veretout è stata “la decisione più saggia”. Sulla partita tra Atalanta e Valencia giocata a Milano con i tifosi ha detto: “Il virus potrebbe essersi diffuso rapidamente in Lombardia e non è un caso che Bergamo si sia trovata nel cuore della pandemia con un drammatico numero di morti”, secondo il centrocampista giallorosso “è stato folle permettere al pubblico di assistere”. Sulla ripartenza della Bundesliga ha ammesso che è “un po’ strano” soprattutto “vedere gli stadi vuoti, l’assenza di festeggiamenti le restrizioni dopo il goal”, il calcio “è da condividere con il pubblico”, non si può scendere “in campo per giocare tra noi”. Sui Playoff Veretout ha affermato: “Di questi tempi si sentono molte cose sul calcio”, “Se viene scelta questa formula, perché no. A mio parere, la soluzione migliore sarebbe quella di andare fino in fondo alla competizione e giocare le ultime dodici giornate”, precisando che comunque “ci adatteremo”.
Raggi bis? Zingaretti lapidario: “Una minaccia per i romani”

Continua a leggere
Pubblicità