SAN GIOVANNI Scrittore trovato morto in un circolo: indagano i Carabinieri

SAN GIOVANNI Scrittore trovato morto. Militari al lavoro per fare luce sull'episodio

san giovanni scrittore trovato morto

SAN GIOVANNI Scrittore trovato morto in un circolo. La macabra scoperta, risalente alla tarda mattinata del 1 gennaio, sarebbe avvenuta in un bagno turco. Ad effettuarla alcune persone che lavorano nel locale. Proprio qui l’uomo, un 46enne ungherese, avrebbe infatti trascorso le ore tra fine 2021 e inizio 2022.

SAN GIOVANNI SCRITTORE TROVATO MORTO, LE INDAGINI

Sul caso indagano ora i Carabinieri della Compagnia Piazza Dante. Il cadavere sarà invece sottoposto a breve ad autopsia presso il Policlinico di Tor Vergata. Gli inquirenti sono decisi a ricostruire il ‘giro’ dello scrittore. Ad aiutarli nell’impresa le testimonianze dei gestori del circolo e degli amici dell’uomo, di cui stanno analizzando anche i tabulati telefonici e telematici. Sul suo corpo non sarebbero state trovate tracce di violenza. Il sospetto dunque è che il decesso possa essere stato provocato da sostanze stupefacenti.

SAN GIOVANNI SCRITTORE TROVATO MORTO, CHI ERA

Residente nella Capitale, a quanto si apprende, il 46enne era molto attivo in favore dei diritti degli omosessuali. Per questo, aveva avuto più volte scontri con le autorità ungheresi, in particolare con il premier Orban. Negli ultimi giorni le critiche, con toni anche pesanti, gli erano costate addirittura una condanna per diffamazione. “Aveva molta paura che gli potessero fare del male“, ha rivelato una sua amica.

GRAVISSIMO INCIDENTE SUL GRA: UOMO IN CODICE ROSSO

CAMBIA GDPR