Città del Vaticano — Don Pappagallo nominato Giusto tra le Nazioni

Città del Vaticano — Don Pietro Pappagallo, il sacerdote fucilato nel 1944 nell’eccidio delle Fosse Ardeatine, è stato riconosciuto Giusto tra le Nazioni

Città del Vaticano Don Pietro Pappagallo, il sacerdote fucilato nel 1944 nell’eccidio delle Fosse Ardeatine, è stato riconosciuto Giusto tra le NazioniSi tratta di un’onorificenza conferita ai non ebrei che hanno lottato a beneficio di questi durante la Shoah.

A dare l’annuncio, la comunità ebraica di Roma. Il nome del sacerdote pugliese figurerà dunque nella lista di coloro che sono stati riconosciuti con tale titolo, tra i quali 400 italiani (Tra gli altri Giorgio Perlasca e Gino Bartali), i cui nomi sono posti sul muro dello Yad Vashem, l’ente nazionale per la Memoria della Shoah.

ROMA, MINORENNE NEI GUAI 

SEGUICI SU FACEBOOK

 

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE