SAMMY BASSO Intervento — Zingaretti: “Ha vinto l’ennesima battaglia”

SAMMY BASSO Intervento — In data 28 gennaio, il 23enne affetto da Progeria e testimonial della rara patologia è stato sottoposto a un’operazione su cuore invecchiato, la prima al mondo

SAMMY BASSO Intervento — Si tratta della prima operazione al mondo eseguita al cuore di un paziente affetto da progeria, la rarissima sindrome che provoca l’invecchiamento giovanile. L’intervento, realizzato presso l’ospedale San Camillo di Roma e coordinato dal cardiochirurgo Francesco Musumeci, è perfettamente riuscito. Sammy è stato operato una settimana fa ed è prossimo alle dimissioni (nella giornata di domani) in condizioni eccellenti, stando a quanto dichiarato in conferenza stampa dallo stesso Musumeci. Il 23 enne è diventato una sorta di testimonial della malattia facendo in modo, grazie all’associazione da lui fondata, che il mondo conoscesse la sindrome. A questo proposito è intervenuto, con un post pubblicato su Twitter, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: “Sammy ha vinto un’altra battaglia. Grazie ai medici del San Camillo un’operazione complessa, come quella su cuore invecchiato, è perfettamente riuscita. Si tratta del primo intervento di questo tipo al mondo. Il sistema sanitario del Lazio è un’eccellenza italiana e a tutta l’equipe vanno i miei ringraziamenti”.

ROMA MANUEL BORTUZZO 

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Ti potrebbe interessare