ROMA Preso pedofilo ricercato da anni in tutta Europa

La polizia in azione a Roma

ROMA Dopo averla fatta franca in mezza Europa Lasse Robert Willner, quarantacinquenne presunto pedofilo, si era rifugiato in Italia.

Gli agenti hanno rintracciato il presunto pedofilo in un albergo alle porte della capitale. Birra in mano e documenti di identità falsi. Nel suo paese di origine, la Finlandia, è stato protagonista di un grande scandalo. È accusato di aver trafficato con un milione di fotografie pedopornografiche e di aver veicolato su Internet oltre 18.000 video fuorilegge. Accusato qualche anno fa dello stesso reato dalle autorità finlandesi l’uomo si è dato alla fuga consapevole che dal 2017 deve scontare diversi anni di prigione. Il ricercato, arrivato da poco a Roma, aveva affittato una stanza all’hotel Hilton di Fiumicino. Ingrassato, aveva tagliato i baffi e cambiato la montatura degli occhiali.

Le autorità italiane sapevano che il presunto pedofilo era ricercato in tutta Europa e che su di lui pendeva un mandato di estradizione urgente per la Finlandia. I poliziotti, dopo una breve indagine, sono andati a colpo sicuro. All’arrivo delle forze dell’ordine l’uomo era a letto. Prima ha fatto finta di nulla ma poi ha ammesso la sua vera identità. Stamattina, in manette, portato su un aereo e scortato ha raggiunto la Finlandia dove è finito in carcere tra i ringraziamenti delle autorità finlandesi nei confronti di quelle italiane. Probabilmente la cattura è stata questione di ore, l’uomo infatti stava per raggiungere l’aereoporto per lasciare il nostro paese.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

ROMA SAN GIOVANNI – PAURA NEL PALAZZO NATALE DI TOTTI

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare