Seguici sui Social

Primo Piano

COVID LAZIO: Casi in aumento, salgono anche i decessi

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


OGGI SU OLTRE 13 MILA TAMPONI NEL LAZIO (+3.373) SI REGISTRANO 1.719 CASI POSITIVI (+385), 72 I DECESSI (+49) E +1.416 I GUARITI

AUMENTANO I CASI, I DECESSI E I RICOVERI, MENTRE DIMINUISCONO LE TERAPIE INTENSIVE. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI E’ A 13% MA SE CONSIDERIAMO ANCHE GLI ANTIGENICI LA PERCENTUALE SCENDE AL 4,6%. I CASI A ROMA CITTA’ TORNANO A QUOTA 700. LA CURVA TENDE AD AUMENTARE E BISOGNA MANTENERE IL MASSIMO RIGORE. L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato: “Nella Asl Roma 1 sono 330 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono venticinque i ricoveri. Si registrano diciassette decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 252 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centododici sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quindici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 183 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Undici casi sono ricoveri. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 57 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 126 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 172 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi con patologie. Nelle province si registrano 599 casi e sono quindici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 354 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 68, 75, 89 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 146 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 67, 77, 79, 87 e 87 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 61 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 72 e 81 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 38 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 89, 91, 95 e 95 anni con patologie”.


Primo Piano

Derby Arcuri: “Spero vinca la Roma”. Lotito interviene a gamba tesa

Avatar

Pubblicato

il

Polemiche a non finire per la battuta del Commissario Arcuri sul derby capitolino. Il Presidente della Lazio è stato costretto a intervenire pubblicamente.

Spero che la Roma vinca il derby. Se preferisco il successo nella partita di domani o la risoluzione della crisi di governo? Il derby è fra 25 ore, per la seconda non basteranno. Speriamo che il nostro umore sia buono domani sera e possa continuare nel tempo”. Così Arcuri nell’arco di una conferenza stampa. La reazione del mondo Lazio non si è fatta attendere soprattutto nelle parole del Presidente Lotito all’Adnkronos: “Prendiamo atto che al commissario Arcuri non manca occasione per professare la sua fede calcistica. Quella di oggi è però una battuta davvero infelice in un contesto totalmente sbagliato. Credo che il commissario straordinario abbia altre priorità per migliorare l’umore degli italiani che meritano tutti, indipendentemente dalla fede calcistica, rispetto e considerazione”.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA