Ex moglie De Rossi – Chiesti 10 anni di reclusione per Tamara Pisnoli

Ex moglie De Rossi: Tamara Pisnoli, accusata di tentata estorsione, rischia dieci anni di carcere

ex moglie de rossi

Ex moglie De Rossi nei guai – Tamara Pisnoli rischia 10 anni di carcere. Questa la richiesta di pena avanzata dal pubblico ministero per i reati di tentata estorsione, lesioni e rapina, di cui la 38enne è accusata. I fatti risalgono al 2013 e rientrano nel contesto dell’acquisto di una licenza per un impianto fotovoltaico dalla E-Building Real Estate, di proprietà di Antonello Ieffi. In questo senso la donna aveva versato all’imprenditore un acconto di 84.000 euro salvo, poi, fare marcia indietro.

EX MOGLIE DE ROSSI – TENTATA ESTORSIONE E MINACCE

Tamara Pisnoli avrebbe chiesto a Ieffi, oltre alla cifra già versata, un bonifico di 150.000 euro. Al suo rifiuto, stando a quanto portato alla luce dall’accusa, l’uomo sarebbe stato rapito e condotto presso l’abitazione della donna, dove sarebbe stato minacciato di morte e picchiato da Francesco Milano e Francesco Castelletti, per i quali la Procura ha chiesto la medesima condanna. L’imprenditore, poi abbandonato in strada, ha subito denunciato i fatti. Nel 2014 la donna fu tratta in arresto dai carabinieri e sottoposta ai domiciliari. La sentenza è in programma lunedì 31 gennaio 2022.