Omicidio Ardea – Ha confessato il killer dell’anziana disabile

Svolta nel caso dell'omicidio Ardea. L'esecutore materiale del delitto ha ammesso le proprie responsabilità

Omicidio Ardea
Ultimo aggiornamento:

Omicidio Ardea, la soluzione del giallo è arrivata. Sarebbe stato infatti scoperto chi, lo scorso 28 settembre, ha tolto la vita alla 68enne Graziella Bartolotta. Si tratterebbe – rivela Il Messaggero – del figlio, Fabrizio Rocchi. 48 anni, l’uomo è stato fin dal principio il solo nel mirino degli inquirenti. Al momento si trova rinchiuso in carcere a Velletri, dove sta rispondendo di omicidio aggravato dai futili motivi.

Sarebbe stato lui stesso, davanti al pm, a confessare di aver commesso il delitto. Un cambio totale di versione rispetto ai mesi scorsi, nei quali si era sempre dichiarato estraneo alla vicenda. Non si fermano comunque le indagini, a cui resta da far luce sul motivo per cui Rocchi sia arrivato ad uccidere la madre.

ORRIBILE FURTO IN CASA DI RODOLFO LAGANA’