22enne accoltellato a Trastevere, l’aggressore nelle mani dei Carabinieri

22enne accoltellato a Trastevere. Il sangue torna a bagnare le strade del quartiere, dove sabato scorso un clochard è stato barbaramente picchiato da un gruppo di ragazzi. Stavolta a fare da sfondo è stato un diverbio tra vicini di casa. Il motivo, molto probabilmente, la musica, che uno dei due teneva a volume troppo alto. Così, in un condominio di via Natale Del Grande, a poca distanza da piazza San Cosimato, ha fatto la sua comparsa un coltello. E ad avere la peggio è stato un ragazzo di 22 anni, colpito con alcuni fendenti all’addome.

22ENNE ACCOLTELLATO A TRASTEVERE, LE SUE CONDIZIONI

La terribile scena si è consumata ieri sera, nel piazzale antistante lo stabile. Il tutto sotto gli occhi, pieni di spavento, di alcuni passanti. Sono stati proprio questi ultimi ad allertare i soccorsi per la vittima, riversa sull’asfalto in una pozza di tessuto fluido. Un’ambulanza, con a bordo sanitari del 118, ha così trasportato il giovane all’ospedale Fatebenefratelli. Dove per fortuna le sue condizioni non sono state ritenute tali da pregiudicarne la permanenza in vita. Poche ore dopo, i Carabinieri hanno poi fermato l’aggressore, un 30enne romano.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE