Seguici sui Social

News

Favori e assunzioni: Claudio Fazzone sotto la lente dei magistrati

Pubblicato

il

Indagine su Claudio Fazzone: il senatore di Forza Italia coinvolto in telefonate per ottenere favori e assunzioni.

Indagine su Claudio Fazzone, il senatore coinvolto in telefonate per ottenere favori e assunzioni

L’attività investigativa riguardante il senatore Claudio Fazzone, presidente della Commissione ambiente a Palazzo Madama e coordinatore regionale di Forza Italia, sta portando avanti un’indagine per corruzione impropria. Tale indagine, condotta dai carabinieri di Frosinone, si concentra sui presunti rapporti del parlamentare con un dirigente regionale e su questioni legate a Fondi, la sua città.

 

Pubblicità facebook

Cronaca

La denuncia dei genitori Michelle Causo. “Mia figlia uccisa ma l’assassino dal carcere va su Instagram”

Pubblicato

il

La denuncia dei genitori

L’assassino di nostra figlia cosa fa in carcere? Un corso di informatica, proprio lui che ha alle spalle una accusa per aver tentato di estorcere soldi alle ragazze, minacciandole con foto ritoccate ad arte. Non solo. Dalla stessa struttura minorile di Treviso, che nulla ha a che fare con l’istituto penitenziario dove era stato recluso in un primo momento a Roma, a quanto ci risulta starebbe creando profili Instagram sempre nuovi con i quali visualizzare di volta in volta quelli delle amiche di Michelle“. Queste le parole della mamma di Michelle Causo ai microfoni dell’Adnkronos Gianluca e Daniela Causo, genitori di Michelle, uccisa un anno fa a Primavalle e gettata in un carrello della spesa accanto ai secchioni dell’immondizia.

Le segnalazioni ignorate

Il racconto della mamma della vittima prosegue così: “Avevo già fatto presente la cosa – spiega il padre della ragazza – ma le mie segnalazioni anche al carcere di Treviso sono cadute nel vuoto. Poi una decina di giorni fa ci ha chiamati una amica di nostra figlia, dicendo che tra le visualizzazioni del suo profilo Instagram ne compariva una secondo lei riconducibile all’assassino di Michelle, ovviamente sotto falso nome ma con la sua foto chiaramente riconoscibile”. Nel tempo – denunciano i genitori – a quanto ci hanno riferito ha contattato altri amici, o almeno, quelli che lui credeva suoi amici ma che dopo i fatti naturalmente gli hanno voltato le spalle. Ha scritto a decine di persone. Ma è una cosa che si può fare?”.

Appello alla giustizia

“Gli insegnassero l’educazione civica – conclude la mamma distrutta dal dolore per la perdita della figlia – altro che informatica. Non è possibile, dopo che ti ammazzano una figlia in quel modo, subire pure questa umiliazione. Adesso basta. Chiediamo che la giustizia faccia il proprio dovere, non che gli diano ospitalità lasciandolo libero di guardare i profili social delle amiche della sua vittima“.

Fonte

Continua a leggere

News

Ostia mai così brutta. Ora il Campidoglio non autorizza nemmeno le discoteche in spiaggia

Pubblicato

il

Autorizzazioni mancanti per le discoteche a Ostia

Ancora nessuna autorizzazione è arrivata per le discoteche negli stabilimenti, da Roma Capitale sugli abusi. Così Ostia la sera si è spenta.

Situazione complicata sul lungomare di Ostia

Sul lungomare di Roma la stagione balneare è iniziata da un pezzo, ma oltre alle difficoltà raccontate nelle scorse settimane (le concessioni scadute, gli stabilimenti distrutti dalle mareggiate, le spiagge libere senza servizi), ora a Ostia rimangono chiuse anche le discoteche. Musica spenta e niente balli in riva al mare: dal Campidoglio non sono arrivate le autorizzazioni necessarie e che erano attese dagli operatori del settore, circa una decina di stabilimenti che attendevano di poter iniziare la stagione serale.

Caos dei permessi e controlli sul campo

Infatti l’ordinanza con cui il sindaco Roberto Gualtieri fissava l’apertura della stagione estiva, autorizzava le attività di pubblico spettacolo fino alle 3.00 di notte, ma previa autorizzazione dei dipartimenti Ambienti e Cultura. Ed è qui che inizia il caos dei permessi che non sono mai arrivati: tutte le strutture interessate hanno avanzato le richieste ma stanno ancora viaggiando tra gli uffici. Il punto da quanto si apprende è uno: la ferma volontà del Campidoglio di non autorizzare le discoteche serali in presenza di strutture abusive. Così le carte stanno ancora viaggiando tra il dipartimento Urbanistica e quello per la cultura.

Intanto sul “campo” la situazione è complicata, perché le regole non sono così rigide e distinguere tra una discoteca e una serata di piano bar non è in alcuni casi così semplice. E c’è chi decide di sfidare la sorte e aprire comunque la sera. Così i vigili del X Gruppo Mare sono intervenuti in diverse occasioni per controlli che potrebbero tramutarsi presto in ordinanze di chiusura temporanea, ma la maggior parte degli operatori, soprattutto dei locali più in vista, ha scelto di rimanere per il momento chiuso sperando che le autorizzazioni arrivino.

Fonte

Continua a leggere

News

Euro 2024: L’Italia vince in rimonta. Contro l’Albania è 2 a 1

Pubblicato

il

Esordio vincente per l’Italia

L’Italia di Spalletti ha esordito nel migliore dei modi a Dortmund, battendo 2-1 l’Albania nella prima gara del Gruppo B di Euro 2024. Nonostante un inizio difficile, con un errore di Dimarco che ha portato al gol albanese dopo soli 24 secondi, gli Azzurri si sono prontamente ripresi grazie ai gol di Bastoni e Barella.

Segnali positivi e punti da migliorare

La partita ha offerto buone indicazioni a Spalletti, ma ha anche evidenziato la necessità di lavorare su alcuni aspetti, come il cinismo in attacco. Nonostante diverse occasioni create, l’Italia avrebbe potuto ottenere una vittoria più convincente. Tuttavia, i primi tre punti sono un ottimo punto di partenza per la squadra.

Tifosi in festa a Roma e Lazio

Nelle piazze di Roma e del Lazio, i tifosi hanno seguito la partita sugli schermi giganti, celebrando la vittoria della Nazionale italiana con bandiere tricolori e caroselli in centro alla Capitale. L’entusiasmo dei sostenitori ha contribuito a creare un’atmosfera di festa e unità.

Prossima sfida contro la Spagna

L’Italia tornerà in campo il prossimo giovedì 20 giugno alle 21 per sfidare la Spagna, una delle favorite per la vittoria finale del torneo. La partita si svolgerà alla Veltins-Arena di Gelsenkirchen, e sarà un’importante prova per la Nazionale italiana nel cammino verso il successo in Euro 2024.

Fonte

Continua a leggere

Cronaca

Quadraro altra voragine nel quartiere. Una betoniera sprofonda sulla strada

Pubblicato

il

Betoniera Sprofondata in una Voragine a Roma

Una betoniera è sprofondata in una voragine in via Sestio Menas, nella zona del Quadraro a Roma. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia locale.

I Lavori e La Voragine

La betoniera era utilizzata per lavori di ripristino del manto stradale. È parzialmente sprofondata in una seconda buca, situata a pochi metri da un’altra maxi voragine apertasi il 28 marzo scorso. Inoltre, il 2 maggio, nella stessa area si era verificata la rottura di un tubo dell’acqua, provocando un grande geyser.

Intervento dei Vigili del Fuoco

Attualmente, è in corso l’intervento da parte dei vigili del fuoco per la rimozione del mezzo.

Immagine dell’Incidente

Nella foto si può vedere la betoniera sprofondata nella voragine.

Fonte

Continua a leggere

News

Sole e caldo: temperature fino a 30 gradi

Pubblicato

il

Previsioni Meteo per Roma e il Lazio

Sole e caldo oggi a Roma e nelle altre province del Lazio, dove il termometro arriverà a toccare i trenta gradi. Venti calmi, cielo sereno, fino alla fine della settimana.

Ondata di Caldo Estivo

Continua l’ondata di caldo dovuta alla stagione estiva che ormai ha investito la penisola e, con essa, anche il Lazio. Le temperature sfiorano i trenta gradi, con picchi di caldo verso le 14. In ogni caso, la giornata di oggi, venerdì 14 giugno, sarà caratterizzata dal sole, dal caldo e dall’assenza ovviamente di piogge. Anche se, in alcune zone della regione, nei giorni scorsi si sono avuti dei temporali, da oggi le precipitazioni dovrebbero essere, almeno fino alla fine della settimana, un lontano ricordo. Questo secondo Meteo Giuliacci.it

Dettagli delle Temperature nelle Provincie

Vediamo la situazione nello specifico:

Roma

A Roma le temperature saranno comprese tra tredici e ventotto gradi. Il cielo sarà sereno, mentre i venti soffieranno deboli durante la giornata e moderati nella sera.

Frosinone

A Frosinone, la minima sarà di dodici gradi, mentre la massima – così come nella capitale – salirà fino a ventotto gradi. Anche qui i venti soffieranno con un’intensità molto debole, mentre la sera l’intensità aumenterà di poco.

Latina

A Latina le temperature oscilleranno invece tra i quindici e i ventisei gradi. Il cielo sarà sereno mentre i venti soffieranno moderati.

Rieti

A Rieti il cielo sarà poco nuvoloso nelle ore centrali della giornata, la minima sarà di dieci gradi e la massima non andrà oltre i venticinque.

Viterbo

A Viterbo, i venti saranno deboli la mattina e moderati nel pomeriggio, mentre le temperature saranno tra gli undici e i venticinque gradi.

Previsioni per i Prossimi Giorni

La situazione rimarrà simile anche nei prossimi giorni, ma già a partire da lunedì le temperature cominceranno a salire molto di più, andando ben oltre i trenta gradi. Ci aspetta un’estate molto più calda del solito.

Fonte

Continua a leggere

Cronaca

Accoltellamento alla metro A Cipro: arrestato un uomo

Pubblicato

il

Arresto per Tentato Omicidio in Metropolitana

E’ stato fermato dalla polizia un uomo accusato di tentato omicidio per l’accoltellamento di mercoledì sera in via Cipro, presso la stazione della metropolitana.

Identificazione dell’Accusato

Si tratta di un 66enne originario del Marocco, individuato dagli investigatori grazie ad alcune testimonianze.

Condizioni del Ferito

Il ferito, un senza fissa dimora di nazionalità cingalese, è ricoverato in gravi condizioni.

Fonte

Continua a leggere

News

METRO A – Fumo e scintille su un convoglio alla stazione Flaminio: ecco cosa è accaduto

Pubblicato

il

Paura sulla Metro A a Roma

Oggi pomeriggio, un treno che viaggiava all’altezza della stazione Flaminio si è fermato all’improvviso dopo un rumore sordo. Fumo e scintille hanno allarmato i passeggeri, che sono stati fatti evacuare dopo il guasto.

L’Evacuazione

Grandissimo lo spavento per i viaggiatori, con alcuni che hanno pensato si trattasse di un attentato. Non è chiaro al momento cosa abbia generato il guasto. Atac ha inviato squadre di tecnici per le verifiche sulla linea e ha ridimensionato il caso come un «guasto improvviso». Sulla linea – assicura la società – il passaggio dei treni continua a essere regolare, anche se si registrano rallentamenti nella tratta tra le stazioni di Spagna e Flaminio.

Fonte

Continua a leggere

News

“Mio Zio rischia di perdere il braccio” Il drammatico racconto della nipote

Pubblicato

il

Un Uomo di 65 Anni Aggredito con una Mazza da Baseball sul GRA

Un uomo di 65 anni è stato aggredito con una mazza da baseball sul GRA nel pomeriggio di martedì 11 giugno. Il nipote a Fanpage.it: “Mio zio rischia di perdere un braccio”.

Dettagli dell’Incidente

Un uomo di 65 anni è stato picchiato con una mazza da baseball sul Grande Raccordo Anulare, nel pomeriggio di martedì 11 giugno, intorno le ore 15.30, all’altezza del km 35+800 poco prima dell’uscita di Tor Bella Monaca. La vittima stava andando a trovare la compagna quando è stato aggredito sulla carreggiata esterna. Ora è ricoverato al Pronto Soccorso di Tor Vergata.

La Denuncia del Nipote

La denuncia dell’accaduto è arrivata dal nipote della vittima che ha raccontato i fatti a Fanpage.it: “È la solita strada che percorre per raggiungere mia zia, è iniziato questo battibecco, poi dopo aver messo le quattro frecce è stato aggredito con una mazza da baseball…ora rischia di perdere un braccio”. La polizia stradale di Albano Laziale ha confermato le indagini in corso su quanto accaduto.

La Lite e l’Aggressione sul Grande Raccordo Anulare

Il nipote dell’uomo di 65 anni ha spiegato ai microfoni di Fanpage.it la sua versione dei fatti: “Mio zio di 65 anni era a bordo della sua Volvo V grigia metallizzata sul Grande Raccordo Anulare e stava andando a trovare mia zia nelle parti di Tor Bella Monaca. Era la solita strada che fa per recarsi da lei. Non era un percorso nuovo, non riesco ancora a capire veramente cosa sia successo – spiega il nipote – è ancora sotto shock, pian piano sta ricordando le cose e sta riprendendo coscienza di ciò che è accaduto. Ha avuto un battibecco tra lui e quest’altra persona e credo abbiano iniziato a superarsi. Poi questa persona ha messo le quattro frecce, è scesa anche prima da quanto ho capito, e con una mazza da baseball ha colpito mio zio in volto facendolo cadere. Ho notato che sullo sportello di destra ci sarebbero delle macchie di sangue…credo abbiano fermato il veicolo e hanno iniziato a litigare sulla parte destra del veicolo e ho trovato anche i suoi occhiali. È stato talmente malmenato che potrebbe rischiare di perdere il funzionamento dell’arto sinistro”, conclude il nipote.

Sono in Corso le Indagini

La polizia stradale indaga sulla vicenda e sta svolgendo alcuni accertamenti con le immagini e i filmati acquisiti dalle telecamere di videosorveglianza del Grande Raccordo Anulare. Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 che hanno trasportato l’uomo di 65 anni al Pronto Soccorso di Tor Vergata.

Fonte

Continua a leggere

News

Previsioni meteo a Roma. Cambia il clima nella capitale

Pubblicato

il

Allerta Meteo Roma

Avviso di Allerta Gialla nella Regione Lazio

La direzione emergenza, protezione civile e NUE 112 della Regione Lazio ha emesso un avviso di allerta gialla valido per il pomeriggio di oggi “e per le successive sei ore”. Sono previsti temporali soprattutto nelle zone interne della regione, nelle province di Rieti e Viterbo.

Allerta Meteo per il 13 Giugno 2024

Oggi, giovedì 13 giugno 2024, sul Lazio è stato annunciato un allarme meteo gialla per il pomeriggio e la serata. La direzione emergenza, protezione civile e NUE 112 della Regione Lazio ha emesso un avviso di allerta gialla valido per il pomeriggio di oggi “e per le successive sei ore”.

Previsioni Meteo Roma e Lazio

Secondo le previsioni di meteo Giuliacci per Roma e Lazio del 30 maggio, il cielo sarà nuvoloso e il maltempo dovrebbe placarsi. In particolare, si prevedono sul Lazio “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, specialmente sui settori interni e centro-settentrionali della regione, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati”.

Zone a Rischio e Condizioni Meteo

Secondo i principali siti di previsioni meteo, le zone a rischio sono quelle più interne delle province di Rieti e di Viterbo. Non dovrebbe invece piovere né a Roma né in provincia di Roma, con cielo sereno o poco nuvoloso sulle coste del Lazio.

Previsioni per Oggi e Domani

Secondo i meteorologi del sito IlMeteo.it, la giornata di oggi sarà caratterizzata da un regime anticiclonico, per cui si prevedono generali condizioni di bel tempo con il sole che splenderà in un cielo poco nuvoloso, salvo isolati temporali sui monti. Le temperature massime dovrebbero raggiungere i 26°C, con minime stabili.

Per domani, venerdì 14 giugno, è previsto un rinforzo dell’alta pressione, con giornate caratterizzate da generali condizioni di bel tempo, cielo sereno o al massimo poco nuvoloso su tutto il territorio. Le temperature massime potranno arrivare fino a 27 gradi, con valori notturni in diminuzione e venti settentrionali.

Fonte

Continua a leggere

News

Morto Enrico Colapicchioni: la vittima del tragico incidente di oggi sul Raccordo Anulare

Pubblicato

il

Identificazione della Vittima

La vittima del tragico incidente avvenuto nella notte di oggi sul Grande Raccordo Anulare di Roma è il 54enne Enrico Colapicchioni. La sua autocisterna si è scontrata con un’automobile guidata da un 21enne per cause ancora da accertare.

Dinamica dell’Incidente

La vittima del drammatico incidente, Enrico Colapicchioni, stava guidando un’autocisterna in direzione di via Aurelia. All’altezza dello svincolo per via della Pisana, si è schiantato contro un’automobile per cause ancora da accertare. L’uomo è praticamente morto sul colpo. I vigili del fuoco lo hanno soccorso ed estratto dalle lamiere dell’abitacolo, ma per il 54enne non c’è stato niente da fare.

Chi era Enrico Colapicchioni

Appassionato e tifosissimo della Roma, Enrico Colapicchioni si occupava di trasporto carburante. Un amico lo ricorda così su Facebook: “Stupenda persona, sempre col sorriso, portavi serenità negli impianti. Sempre disponibile e con un gran cuore. Addio, amico mio”.

Condizioni del Conducente 21enne

Sono gravi anche le condizioni del conducente dell’automobile, un ragazzo di 21 anni. Quest’ultimo è stato soccorso e accompagnato d’urgenza in ospedale. La sua prognosi è tuttora riservata.

Indagini in Corso per Ricostruire la Dinamica

Sulle cause dell’impatto sta indagando la polizia stradale. Secondo le prime ricostruzioni, i due mezzi stavano procedendo nello stesso senso di marcia. Sia l’autocisterna che l’automobile sono state sequestrate e nelle prossime ore verranno eseguiti accertamenti. Al momento non è esclusa alcuna ipotesi.

Ripercussioni sul Traffico

A causa dell’incidente, ha informato la polizia stradale, si registra “traffico intenso per incidente tra fuoristrada e cisterna a Roma sul GRA km 57+700 carreggiata interna. Traffico deviato su Via del mare con grosse ripercussioni su Grande Raccordo Anulare e SS148 Pontina per Roma”.

Fonte

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA