ROMA Poliziotti condannati per concussione e falso

ROMA Concussione e falso. Queste le accuse rivolte a quattro poliziotti condannati dal tribunale a pene comprese tra i 5 anni e 8 mesi e i 3 anni e mezzo di reclusione.

I giudici hanno inoltre dichiarato estinto il rapporto tra i condannati e l’amministrazione di competenza. Gli ex poliziotti, all’epoca in servizio presso la Squadra Mobile, furono arrestati nel giugno del 2013 accusati di furti e intimidazioni ai danni di commercianti cinesi nella zona dell’Esquilino. I quattro durante le perquisizioni portavano via soldi e gioielli.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

ROMA PARIOLI – PROPRIETARI IN VACANZA, LADRI IN AZIONE

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare