FATTURA ELETTRONICA – Arriva lo stop del Garante per la privacy

FATTURA ELETTRONICA – Arriva lo stop del Garante per la privacy.

FATTURA ELETTRONICA – Il parere è stato rilasciato lo scorso 9 luglio, annotato al n.133 del registro dei provvedimenti. Alla base, innanzitutto, la violazione della privacy in sede dei controlli incrociati sui dati delle fatture. In più, troppi, rispetto all’interesse pubblico perseguito, sarebbero i dati che l’amministrazione finanziaria vorrebbe usare nelle nuove analisi sul rischio di evasione, basate sulla memorizzazione e l’archiviazione delle fatture. Si chiude dunque con un ‘no’ estremo la valutazione d’impatto sullo schema di provvedimento attuativo della nuova procedura di utilizzo delle informazioni, disciplinata dall’art.14 del dl 124/2019.