Arrestato ladro a Monteverde – Oscurava anche gli spioncini delle porte di fronte

Arrestato ladro a Monteverde

A Monteverde tanti i furti in questo periodo che però, grazie all’intervento dei cittadini e del commissariato di zona, hanno avuto finalmente fine.

Arrestato ladro a Monteverde – E’ finita “la pacchia” per il ladro che ha svaligiato diverse abitazioni del quartiere. Infatti ieri i poliziotti coordinati da Maria Chiaramonte hanno arrestato il topo d’appartamento. A.E. queste le sue iniziali, georgiano di 38 anni, è stato “pizzicato” in flagranza di reato, mentre stava tentando di aprire un’altra porta al sesto piano di un condominio sito in Viale dei Quattro Venti. L’uomo ha cercato di fuggire lungo la rampa delle scala, ma per lui non c’è stato nulla da fare. I poliziotti lo hanno ammanettato sulla terrazza condominiale.

Monteverde – La dinamica dell’accaduto

Per fermare il ladro ci è voluto anche l’aiuto dei cittadini e, nella fattispecie, di un condomino che abitava proprio sullo stesso pianerottolo dove il ladro stava per entrare in azione. Grazie al senso civico del vicino di casa, è stata subito avvisata la sala operativa della Questura. Attirato da qualche rumore sospetto, l’uomo si è avvicinato alla porta e, attraverso lo spioncino ha visto il ladro che stava forzando la serratura.

Arrestato ladro a Monteverde
Arrestato ladro a Monteverde

Le forze dell’ordine oltre a procedere all’arresto del ladro ha trovato anche un “kit” utilizzato per gli scassi. Al suo interno c’erano chiavi alterate e grimaldelli vari. Nello stabile si è poi proceduto a un controllo di tutte le porte degli appartamenti e si constatava che svariate avevano lo spioncino oscurato mentre due avevano il cilindro della serratura danneggiato. Al termine delle indagini, il 38enne è stato arrestato per tentato furto aggravato.

A Bravetta altra violenza su una donna