Caro bollette Roma, il Campidoglio vara le regole per risparmiare

Caro bollette Roma, l'Amministrazione scende in campo per contenere i costi, pubblici e privati

Caro bollette roma

Caro bollette Roma? Niente paura, ci pensa il Campidoglio. I vertici di Palazzo Senatorio sono pronti ad intervenire con una serie di indicazioni, che dovrebbero quantomeno limitare l’impatto degli aumenti sulle casse della collettività. L’intesa è stata raggiunta al termine di un vertice tecnico ad hoc, alla presenza del sindaco Roberto Gualtieri ma non solo. Tra i partecipanti, infatti, gli assessori Scozzese (Bilancio), Alfonsi (Ambiente) e Segnalini (Infrastrutture e Lavori Pubblici). Insieme a loro, anche l’ad di Acea Gola e altri rappresentanti tecnici.

CARO BOLLETTE ROMA, LE REGOLE VARATE

Nei prossimi giorni potrebbe dunque essere emessa un’ordinanza per abbassare di due gradi il riscaldamento degli edifici pubblici e privati. Tra le proposte al vaglio, anche quella di spegnere gli impianti un paio di settimane prima. In questo caso, però, tutto dipenderà da quali saranno le condizioni meteo nei prossimi giorni. Massimo rigore sarà richiesto inoltre ai dipendenti, i quali dovranno provvedere a staccare luci e fonti di energia al termine dei turni lavorativi. Previste infine alcune iniziative per incentivare i cittadini a risparmiare energia: tra esse, probabile lo stop all’illuminazione dei monumenti.