Harpastum a Roma. Il gioco, antenato del Calcio Storico Fiorentino, il 24 aprile nella capitale

Harpastum
Ultimo aggiornamento:

Il giorno 24 aprile presso lo stadio del Rugby di Tor Tre Teste in Largo Cevasco, si disputerà l’incontro di Harpastum contro i “Rossi S.Trinita di Prato”. Un evento molto atteso. Previsti tanti sportivi e curiosi per assistere a uno spettacolo unico nel suo genere senza esclusioni di colpi.

Che cosa è l’Harpastum?

Harpastum

L’Harpastum è l’antenato di molti sport, come il rugby, il calcio e il “Calcio Storico Fiorentino”. Un gioco che usavano durante la ricreazione i legionari e i gladiatori ai tempi dell’Impero Romano. Un gioco molto duro laddove, in prima linea si scambia la sfera a mani nude, mentre nelle restanti tre linee si placca, si lotta e si cerca di portare la palla dall’altra parte del campo segnando il punto.

Un anno fa nella capitale è nata la squadra Harpastum Centvria formata da fighter, rugbisti, lottatori, pugili e sportivi di rilievo locale e nazionale.

L’incontro del 24 aprile nasce per omaggiare la città di Roma e la sua fondazione (XXI aprile 753 a.c.). Noi vogliamo onorare la città e i suoi cittadini, sia attraverso la gara, sia attraverso la messa in scena di costumi dell’impero, cercando di fondere sport e cultura”, così Marco Sebastianelli, responsabile comunicazione dell’evento.

Ricordare Gianmarco Pozzi

L’amore per Roma e l’onore di difenderla sul campo, anche in ricordo di Gianmarco Pozzi, amico deceduto due anni fa a Ponza in circostanze ancora da chiarire. All’evento sarà presente anche la famiglia di Gianmarco, e di sicuro – conclude Sebastianelli – domenica 24 aprile alle ore 11:30 presso lo stadio del rugby di Tor Tre Teste, sarà una grande giornata di sport e cultura, per rendere omaggio alla storia e alla tradizione della nostra magnifica città”.

Caso Cucchi – Dopo le condanne il carabiniere si difende

Segui la Cronaca di Roma anche sui social!