QUARTICCIOLO Casa occupata bucando il soffitto: 56enne nei guai

QUARTICCIOLO Casa occupata bucando il soffitto. Episodio da film nel quartiere del V Municipio

quarticciolo casa occupata soffitto
Ultimo aggiornamento:

QUARTICCIOLO Casa occupata bucando il soffitto. Una scena che, se non fosse vera, potrebbe essere tranquillamente tratta dal film ‘I soliti ignoti’. Dello stesso espediente usato da Peppe e compagni per rubare al Monte di Pietà si è infatti servito un uomo di origine polacca per introdursi in un appartamento di via Ostuni. Una casa popolare dell’Ater, in cui avrebbe voluto stabilirsi in maniera totalmente abusiva. Ma, come quello dei ladruncoli della pellicola di Monicelli, anche il suo piano è miseramente fallito. L’episodio è avvenuto lo scorso 20 ottobre, intorno alle 20. Il 56enne, dopo aver fatto il suo ingresso nel palazzo dal portone, si è recato nella terrazza condominiale.

QUARTICCIOLO CASA OCCUPATA, 56ENNE NEI GUAI

Qui, dopo aver praticato un foro nel pavimento e installato una scala per fare da raccordo, è entrato nell’appartamento. Che in quel momento era vuoto: in precedenza infatti lo abitava un uomo, venuto però a mancare qualche giorno prima. Della situazione si è però accorto un vicino, che ha immediatamente avvisato le forze dell’ordine. Sul posto sono così giunti alcuni agenti di Polizia Locale del Gruppo Casilino. I quali hanno pizzicato il 56enne sul pianerottolo, probabilmente mentre tentava di darsi alla fuga. Coadiuvati dal personale Ater, sono poi entrati nell’immobile, dove hanno scoperto il buco nel soffitto. Al 56enne è stata quindi comminata una denuncia per tentata occupazione e danneggiamento di bene pubblico.