Roma, Spallanzani imbrattato con scritte No Vax (FOTO)

Roma, Spallanzani imbrattato con scritte No Vax. Polizia e Carabinieri al lavoro

spallanzani imbrattato
Ultimo aggiornamento:

Roma, Spallanzani imbrattato con scritte no vax. Gli ‘estremisti anti vaccino’ tornano prepotentemente a far sentire la propria voce. E lo fanno colpendo una delle strutture simbolo della lotta al Covid. Nella notte, infatti, ignoti hanno preso di mira le mura di recinzione della sede dell’istituto di malattie infettive, al civico 292 di via Portuense. Vernice spray rossa alla mano, hanno iniziato ad incidervi alcuni slogan contro le somministrazioni. Al termine, per completare l’opera, hanno persino apposto la propria firma, disegnando una W all’interno di un cerchio. “I vaccini uccidono“, “Vaccino forzato= sterminio legalizzato“, “Vaxate i bambini, siete mostri e assassini“, queste solo alcune delle frasi oggetto dell’attacco.

SPALLANZANI IMBRATTATO, I COMMENTI DALLA POLITICA

Sul quale stanno già indagando le forze dell’ordine. Intanto sono giunte le prime reazioni, a partire dalla quella dell’Assessore regionale alla Sanità D’Amato: “Condanno con forza questo vile gesto e spero che gli autori siano presto individuati. Perchè non rispettano chi combatte in prima linea per la salute di tutti“. Gli fa eco il Governatore Zingaretti, che definisce lo Spallanzani imbrattato ‘una follia’, in quanto, sottolinea, “il vaccino ha salvato milioni di vite umane“. Il suo ringraziamento e la sua solidarietà vanno ai medici, agli infermieri e agli operatori sanitari, che, spiega “sono stati protagonisti di una battaglia per la vita“.

racconti nella rete

racconti nella rete