Bonus Internet, dal Governo altri 300 euro per le famiglie

Bonus Internet, tutte le info nel dettaglio: a chi spetta e come funziona

bonus internet governo

Il bonus Internet è solo l’ultimo degli aiuti promulgati dall’esecutivo in questa estate 2022. Un contributo per il quale non sarà necessario presentare l’Isee: si potrà dunque ottenerlo qualunque sia la propria condizione reddituale. La misura rappresenta una boccata d’ossigeno per quelle famiglie (poche, ma ci sono) che non hanno internet nella propria abitazione. Promossa da Infratel e supervisionata dal Cobul (Comitato Banda Ultralarga), ha come scopo primario la diffusione della connessione veloce nel nostro paese. Un obiettivo per il quale il Governo ha stanziato risorse per circa 1,5 miliardi.

BONUS INTERNET, LE CONDIZIONI PER USUFRUIRNE

In buona sostanza, il bonus di 300 euro è uno sconto che viene applicato quando si sottoscrive un contratto per internet. Per usufruirne, occorrerà però rispettare alcune condizioni. Su tutte, la velocità massima di download, che non potrà essere inferiore ai 30 Mbit/s. Inoltre, la rete oggetto del contratto dovrà essere installata esclusivamente presso la propria casa e non potrà essere disattivata prima di due anni. Se l’abitazione poi fosse coperta da Fibra Ottica, il contributo non potrà essere utilizzato per ottenere una velocità più bassa. A questo punto, manca solo l’ufficialità del provvedimento, attesa con il decreto attuativo da parte del MISE.