7 dipendenti Ama arrestati per furto di benzina dai mezzi

7 dipendenti Ama arrestati. Devono rispondere di aver sottratto carburante ai mezzi della municipalizzata a scopo di rivendita. I provvedimenti cautelari in carcere sono stati eseguiti dagli uomini della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma. Tale incarico è stato loro affidato dal Gip a seguito della richiesta dei Pm capitolini. 4 dei soggetti finiti in manette effettuerebbero servizio pubblico per conto dell’Ama. Nei confronti di tutto il gruppo l’accusa formulata è associazione a delinquere a fini di peculato.

DIPENDENTI AMA ARRESTATI, LE INDAGINI

Su disposizione dello stesso Giudice, sono stati inoltre sequestrati preventivamente 200mila euro di beni, appartenenti ad altri 6 dipendenti della municipalizzata. Dalle indagini è stato accertato come tutto il presunto ‘giro’ sia stato messo in piedi dai coinvolti con l’ausilio di alcuni privati. Ai lavori degli inquirenti avrebbe collaborato fattivamente anche la stessa società partecipata. I furti sarebbero avvenuti sia direttamente nei serbatoi dei mezzi che utilizzando schede carburante della società che gestiva il rifornimento degli stessi.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE