Infermiere violenta tirocinante: grave episodio all’Umberto I

Infermiere violenta tirocinante. È stata proprio quest’ultima a denunciarlo. Circa 20 anni, si è recata nel pronto soccorso del Policlinico romano, dove ha chiesto aiuto. A chi le ha prestato soccorso ha raccontato ciò a cui era stata sottoposta ad opera di un 55enne. Il tutto avrebbe avuto luogo nella notte tra mercoledì e giovedì scorso. La giovane stava effettuando il proprio turno di apprendistato professionale. Insieme a lei c’era un collega effettivo, che avrebbe dovuto seguirla e guidarla nelle operazioni che avrebbe dovuto compiere. E che invece si è trasformato nel suo aguzzino.

INFERMIERE VIOLENTA TIROCINANTE: IL RACCONTO DELLA VITTIMA

Approfittando del fatto che i pazienti ricoverati stavano dormendo, l’uomo l’ha condotta con una scusa in uno sgabuzzino. Ha chiuso la porta dietro le sue spalle, iniziando poi a dare sfogo ai propri istinti ai suoi danni. Il tentativo di resistenza da parte della ventenne è durato pochissimo: solo dopo che la violenza si era consumata, infatti, la ragazza è riuscita a scappare e a chiedere aiuto. Le sono state prestate le cure del caso, poi il suo racconto è stato ascoltato dagli agenti del Commissariato interno al nosocomio. Immediate sono quindi partite le indagini e la ricerca dell’aggressore.

INFERMIERE VIOLENTA TIROCINANTE: L’UOMO IN GROSSI GUAI

Dopo aver acquisito la cartella clinica della giovane, gli inquirenti sono entrati nel reparto alla ricerca di elementi utili. Hanno ascoltato il personale in servizio nella notte e sequestrato le lenzuola usate durante la violenza. Proprio su di esse hanno trovato tracce del Dna del 55enne, che nel giro di pochi minuti è stato rintracciato e bloccato. Adesso per lui si mette male: l’Azienda, riporta Ansa, lo ha immediatamente sospeso dal servizio. Ma per l’Assessore regionale alla Sanità D’Amato deve essere coinvolto anche l’ordine professionale. Dal quale, a questo punto, l’uomo potrebbe essere radiato.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE