Rally Roma 2023, il via a fine luglio. Il percorso e il programma dell’evento

Rally Roma 2023, i dettagli della manifestazione, alla cui organizzazione hanno contribuito Max Rendina e Motorsport Italia
Pubblicita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rally Roma 2023, si scaldano i motori. Nelle scorse ore è stato pubblicato il regolamento particolare di gara, che ha dato ufficialmente il via al countdown. La cui conclusione è prevista per la tre giorni tra il 28 e il 30 luglio prossimi. Sarà allora che i concorrenti si daranno battaglia nel quinto appuntamento del Fia European Rally Championship e del campionato italiano assoluto Rally Sparco.

All’organizzazione hanno contribuito il pilota romano Max Rendina e Motorsport Italia, che hanno prestato particolare attenzione al percorso della competizione. Che prenderà avvio nella mattinata del 28 luglio, con i test in quel di Fumone, in provincia di Frosinone. Da dove le vetture raggiungeranno poi la Capitale, per prendere parte, a Castel Sant’Angelo, alla cerimonia di apertura.

Dopo la sfilata in parata per le vie della città, i bolidi si accomoderanno sulla griglia del Colosseo. Qui andrà in scena la prova speciale spettacolo, secondo un meccanismo diverso da quello dell’anno scorso. A margine ci saranno inoltre tutta una serie di eventi dedicati ad appassionati ma non solo.

Nelle due giornate successive infine il ‘Circus’ farà rientro nel Frusinate. Il motivo, dare vita a 12 prove speciali, tra cui la nuova ‘Alatri’ e le lunghissime ‘Rocca di Cave-Subiaco’ e ‘Santopadre’. Il tragitto di queste ultime sarà rispettivamente di 32,3 e 29,1 km, da record nel panorama europeo. La conclusione infine domenica 30 alle 18, con l’arrivo a Fiuggi.

Leggi anche


Ultime Notizie

Pubblicita