Il Colosseo patrimonio di Roma

 ROMA Colosseo — Nella giornata odierna è stata pubblicata la procedura di gara per l’affidamento della realizzazione di un centro servizi nello spazio antistante l’Anfiteatro Flavio

ROMA Colosseo — Presto l’Anfiteatro Flavio potrà avvalersi di uno spazio accogliente, flessibile e sostenibile, dedicato ai servizi per i visitatori. È stata infatti pubblicata la procedura di gara per l’affidamento della progettazione – e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione – di un centro servizi situato nello spazio antistante l’Anfiteatro Flavio. L’appalto, del valore di oltre 231 mila euro, è curato da Invitalia, l’Agenzia nazionale per lo sviluppo, che opera in qualità di Centrale di Committenza per il Ministero per i Beni le attività Culturali – Parco Archeologico del Colosseo. Il bando scadrà in data 13 dicembre 2018. Per consultare i documenti di partecipazione e presentare le offerte è sufficiente collegarsi alla piattaforma Gare e Appalti di Invitalia. La realizzazione del Centro Servizi permetterà di trasferire all’esterno le attività di supporto alla visita, che attualmente vengono svolte all’interno del monumento, favorendone dunque la piena fruizione e migliorando l’offerta di servizi dedicati al visitatore.

Il progetto fa parte di un più ampio programma volto alla conservazione e alla valorizzazione del Colosseo, finanziato dal Gruppo Tod’s, che prevede anche il restauro degli ambulacri, dei sotterranei del Colosseo, la messa a norma e l’implementazione degli impianti.  L’intervento rientra inoltre in un piano di riqualificazione e valorizzazione dell’assetto urbano dell’Area archeologica centrale di Roma. Il programma in questione prevede non solo interventi di restauro dei monumenti, ma anche la realizzazione di infrastrutture di servizio, l’individuazione di un sistema di arredi relativi ai percorsi di visita e la definizione di un sistema omogeneo e riconoscibile per la divulgazione del patrimonio monumentale. Con oltre 7 milioni di visitatori nel solo 2017, l’Anfiteatro Flavio risulta essere uno dei monumenti più celebri al mondo. La sua costruzione fu commissionata da Vespasiano nei primi anni del suo regno (69-79 d.C.) come dono al popolo romano. Si tratta di un edificio di forma ellittica lungo 189 metri che occupa una superficie di oltre 24 mila metri quadri.

LAZIO MARSIGLIA CONFERENZA INZAGHI 

SEGUICI SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare