ROMA Carabinieri in azione in zona San Pietro: denunce e attività commerciali sanzionate

ROMA Carabinieri in azione in zona San Pietro: denunce e attività commerciali sanzionate.

ROMA Carabinieri in azione in zona San Pietro. Obiettivo contrastare, con una mirata attività, ogni forma di degrado e illegalità nella zona. I controlli si sono svolti nella giornata di ieri, ad opera dei Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro, insieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma.

I primi fermati nei pressi della passeggiata del Gianicolo, all’altezza dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù”. Si tratta di due italiani di 53 e 68 anni, che stavano esercitando, per l’ennesima volta, l’attività di parcheggiatori abusivi. Attività che già in precedenza era loro costata una sanzione. Ai due è stata inoltre contestata la violazione dello stazionamento nei presi della fermata dell’autobus urbano della linea “ATAC”: in questo caso per entrambi è scattata la richiesta di emanazione del Daspo Urbano.

Sanzionato anche un cittadino del Marocco di 33 anni, con numerosi precedenti in materia di stupefacenti. Al termine di un controllo, è stato infatti denunciato a piede libero per porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Nello specifico, un coltello artefatto della lunghezza di circa 10 cm, che i militari gli hanno rinvenuto nelle tasche durante la perquisizione personale.

I Carabinieri hanno poi controllato diverse attività commerciali della zona, alcune delle quali sono state colpite da sanzioni amministrative. Tra esse un paio situate in piazza del Risorgimento, cui è stata contestata la mancata affissione della tabella relativa agli orari per il consumo, la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, prevista dall’ordinanza sindacale.

Altri due locali sono stati invece sanzionati perchè il funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincite in denaro avveniva fuori dall’orario di funzionamento previsto dall’ordinanza sindacale. Ai titolari sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 500 euro. 

In tutta la zona i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro hanno effettuato decine di posti di controllo, identificato centinaia di persone, controllate decine di auto ed in alcuni casi sono state elevate delle contravvenzioni al codice della strada.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare