Data fine guerra, la Russia ha preso la sua decisione

Data fine guerra, quale sarà? Se lo chiedono in tanti da quando, lo scorso 24 febbraio, la Russia ha iniziato ad attaccare l’Ucraina. Un’operazione che il Cremlino pensava di liquidare in poco tempo, 2-3 giorni, e che invece si sta trascinando da un mese. Senza lasciare spazio a spiragli che possano far presagire un miglioramento della situazione. Almeno fino a queste ultime ore: sembra infatti che da Mosca sia stato fissato un termine oltre il quale le ostilità non dovrebbero protrarsi. A riportarlo Sky News, che svela i dettagli della decisione.

DATA FINE GUERRA, L’INDISCREZIONE

La data prescelta sarebbe il 9 maggio. Un giorno non come gli altri per i russi: in esso viene infatti celebrato l’anniversario della ‘vittoria’ sui nazisti nella seconda guerra mondiale. Far concludere la guerra proprio in questa occasione significherebbe dunque per Putin riabilitare almeno in parte un’immagine compromessa dalle perdite sul campo di battaglia. Senza contare l’apporto alla sua propaganda di un successo, o presunto tale, su Kiev. Dello scenario i soldati al fronte sarebbero già stati avvertiti dai propri comandanti. Vedremo se si concretizzerà o rimarrà solo sulla carta.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE