POSTE Del Fante annuncia migliaia di assunzioni di laureati: ecco i profili richiesti.

POSTE Del Fante annuncia migliaia di assunzioni di laureati. Saranno circa 10 mila i nuovi innesti previsti entro il 2022, metà dei quali destinati alle consegne di posta e pacchi, secondo il nuovo modello in vigore, e metà alla consulenza ed assistenza nell’acquisto di prodotti finanziari presso gli uffici. Coloro che rientrano in quest’ultimo profilo dovranno essere obbligatoriamente, in base alle direttive su finanza e assicurazioni, laureati. A confermarlo l’ad di Poste, Matteo Del Fante, secondo cui il gruppo dipendente sarà tuttavia ridotto di 15.000 unità, dal momento che, attraverso pensionamenti e prepensionamenti, avranno luogo circa 25mila uscite.

Delle assunzioni – ha spiegato – “ne impiegheremo la prima meta’ per il nuovo modello di distribuzione per cui consegniamo i pacchi il pomeriggio e la domenica, quindi abbiamo bisogno di mini-corrieri. Dall’altro lato 5 mila saranno impiegati sulla parte degli uffici postali e in particolare sulla consulenza e assistenza ai clienti perche’ – lo richiedono le normative Consob per la distribuzione di prodotti a rischio (mifid2) e quelle per il settore assicurativo – dobbiamo profilare il personale per interloquire con i nostri clienti in modo piu’ strutturato. Abbiamo quindi bisogno di laureati“.

LEGGI ANCHE GLI ARRESTI PER DROGA A ROMA E NON SOLO

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Ti potrebbe interessare