Senza stipendi, dipendenti Croce Rossa in rivolta

ROMA Senza stipendi da mesi. Una ventina di dipendenti della Croce Rossa Italiana hanno occupato per protesta la sede principale in via Ramazzini, a Monteverde.

Gli operatori della Croce Rossa lamentano il mancato pagamento di varie mensilità. Il personale della sede ha chiamato la polizia. Sul posto sono intervenuti due equipaggi che hanno constatato che si è trattato di una protesta pacifica, senza striscioni. I dipendenti, come prevede la prassi, sono stati identificati dalle forze dell’ordine. Coloro che hanno protestato lavorano nella lotta al contrasto alla tossicodipendenza. Sono impiegati in un Sert dove si distribuisce il metadone a chi vuole uscire dalla dipendenza dell’eroina. Un lavoro a contatto con il disagio e la sofferenza.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare