Mattarella stipendio, l’incredibile richiesta al Mef: “Rinuncio a 60mila euro”

Mattarella stipendio, il sacrificio del Capo dello Stato in occasione del suo secondo mandato

Mattarella 1
Ultimo aggiornamento:

Mattarella stipendio, il taglio è servito. Una decisione che il Presidente aveva già adottato per la sua prima al Quirinale e che ha deciso di replicare. É stato lui a far pervenire al Mef la richiesta in merito al compenso fissato dalla legge. La riduzione sarà pari alla pensione da professore universitario corrisposta a Mattarella dall’Inps. Ma, in soldoni, a quanto ammonterà il risparmio per le casse dello Stato? Vediamolo di seguito.

MATTARELLA STIPENDIO, I DETTAGLI DEL TAGLIO

Attualmente per il proprio incarico il Capo dello Stato riceve, al lordo, intorno ai 239 mila euro. Da questo importo va quindi dettratto il costo della pensione, quantificabile in circa 60 mila euro. Fatti gli opportuni calcoli, nelle casse di Mattarella affluiranno poco meno di 180 mila euro. L’importo, anche per i prossimi sette anni, non sarà sottoposto all’adeguamento Istat all’indice dei prezzi al consumo, di 16mila euro. Inoltre il Presidente continuerà a non ricevere il trattamento pensionistico in qualità di ex membro del Parlamento.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK