ROMA Falso cieco intasca migliaia di euro per anni. Ora rischia una dura condanna

ROMA Falso cieco accusato di truffa aggravata ai danni dell'Inps. I fatti nel VII Municipio capitolino

roma falso cieco
Ultimo aggiornamento:

ROMA Falso cieco scoperto dagli uomini delle forze dell’ordine. 85 anni, residente a San Giovanni, secondo l’Inps era totalmente non vedente. A smascherarlo gli attraversamenti stradali durante le passeggiate tra le vie del quartiere, effettuati con un’andatura piuttosto disinvolta. Si è così scoperto che in realtà l’uomo non possedeva il senso solo in parte, ma avrebbe ‘aumentato’ il proprio handicap per ottenere una pensione più lauta.E per ben 11 anni è riuscito nell’intento.

ROMA FALSO CIECO ALLA SBARRA: LE RICHIESTE DI CONDANNA

Tra il 2005 e il 2016, infatti, nelle sue casse sarebbero entrati oltre 80 mila euro. Una cifra che ora potrebbe costargli carissima: il pm ha infatti richiesto a suo carico 16 mesi di reclusione o, in alternativa, la restituzione integrale dell’importo indebitamente percepito. L’accusa contestata è truffa aggravata ai danni dell’Inps, che si è costituita parte civile nel procedimento. Il cui verdetto è atteso per il prossimo 7 luglio.