FOTO – Corona scuse a Totti. Poi attacca i tifosi della Roma

Fabrizio Corona scuse a Totti dopo lo scontro avvenuto tra l’ex paparazzo e la moglie del pupone Ilary Blasi. Poi però attacca i tifosi romanisti.

Dopo la lite di una settimana fa in diretta tv con Ilary, oggi Corona scuse a Totti. Ecco il post su Instagram sull’ex capitano della Roma.

View this post on Instagram

Sei un grande uomo. Ti ho sempre stimato e ci siamo sempre rispettati. Sei la storia del calcio italiano e sei l’unico pulito, onesto e attaccato ai valori in questo mondo di corrotti, in cui contano solo i soldi, gli status simbol e le cose effimere. Tu facevi il tuo lavoro con passione, come io facevo il mio, pur essendo moralmente criticabile, ma era pur sempre il mio lavoro e io lo amavo. Mi dispiace per ciò che è successo e mi dispiace per te e per i tuoi figli. La mia stima rimane immutata e mi lega a te un ricordo indelebile, le emozioni che ci hai fatto vivere, a me e ai detenuti della cella 116, quel giorno durante la tua ultima partita, nel tuo stadio, con la tua maglia, mentre davi il tuo addio al calcio. Onore a te capitano, continuo a stimare te e rispettare te e i tuoi figli. #capitano

A post shared by Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) on

Poco dopo però Corona precisa dei punti in una story su Instagram: “Mi chiamano un sacco di amici dicendomi di leggere i commenti sotto il post. Mi dicono che sono un bipolare e che cambio idea e che me la faccio sotto. Io me ne fot… dei tifosi della Roma. Non ce l’ho mai avuta con Totti. Chi ha pagato in questa storia sono i nostri figli. Rispetto l’uomo e i suoi figli”. Poi conclude cantando l’inno della Roma.

SEGUICI SU FACEBOOK

NUOVO INDIZIO SULLE OSSA DELLA NUNZIATURA

Ti potrebbe interessare