ROMA Va a sbattere contro le transenne con l’auto rubata: 19enne rom in manette

ROMA Va a sbattere contro le transenne con l’auto rubata: 19enne rom in manette.

ROMA Va a sbattere contro le transenne con l’auto rubata. E’ finito così in manette, ad opera dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, un 19enne nomade, domiciliato presso l’insediamento in via di Salone. Già noto alle forze dell’ordine, il ragazzo aveva provato ad evitare un controllo fuggendo a bordo un’auto rubata. L’episodio è avvenuto ieri notte, in piazza dei Mirti, zona Centocelle.

I Carabinieri hanno notato il giovane, alla guida del veicolo insieme ad altre due persone, e lo hanno fermato per accertamenti. Il 19enne non si è però fermato all’alt, ma anzi ha accelerato, allontanandosi nelle vie adiacenti. Complice però una manovra azzardata, ha concluso la propria fuga contro alcune transenne in via Pietro Rovetti. E’ qui che lo hanno bloccato i Carabinieri, al momento ancora alla ricerca dei complici, riusciti a dileguarsi a piedi. L’arrestato, rimasto illeso a seguito dell’impatto, è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa di rito direttissimo. L’auto, senza gravi danni, è stata invece riconsegnata al proprietario, che ne aveva denunciato il furto qualche giorno prima in zona Alessandrina.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Ti potrebbe interessare