fbpx
Seguici sui Social

Roma e dintorni

ROMA Drag Queen che leggono favole ai bambin*: evento annullato

Pubblicato

in



ROMA Aveva fatto discutere in questi giorni la decisione del Comune di Roma di patrocinare un evento in cui delle Drag Queen avrebbero letto favole ai bambini. L’evento è stato annullato.

ROMA Drag Queen che leggono favole ai bambini. Questo l’evento, patrocinato dal Comune di Roma, che si sarebbe dovuto tenere domani presso la Biblioteca Interculturale “Cittadini del Mondo”, nel VII Municipio. Un evento, il primo di tre incontri, secondo il Campidoglio finalizzato a far conoscere storie di inclusione e amicizia senza pregiudizi di genere. L’evento è stato annullato, ufficialmente per il problema Coronavirus. La decisione del Campidoglio di sponsorizzare questa serie di incontri aveva comunque alzato un vespaio di polemiche.

MELONI: “FOLLIA”

Così la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: “Due Drag queen parleranno di “inclusione” e “amicizia” a bambini dai 3 anni in su in una scuola di Roma. Il tutto pubblicizzato sul sito ufficiale del Campidoglio. Solo a me sembra una follia? Giù le mani dai bambini“.

LEGA: “L’ULTIMA FOLLIA DEI 5STELLE”

Così in una nota Daniele Giannini, consigliere regionale della Lega del Lazio e Fernando Urciuolo, responsabile organizzativo di Roma Capitale: “La decisione di usare una biblioteca comunale per fare propaganda della teoria gender ai bambini è l’ultima follia dei 5 Stelle a Roma. Troviamo infatti inaccettabile far leggere a due drag queen fiabe gender a bambini da tre anni in su, così come pubblicizzato sul sito istituzionale del comune di Roma. Sinceramente non comprendiamo di quali racconti o favole di “inclusione e amicizia” per bambini e bambine, parlino gli operatori culturali della capitale”.

INTANTO UOMO SEMINA PANICA IN VIA DI TORRENOVA>>>LEGGI QUI

SEGUICI SU FACEBOOK

Cronaca

Mura Latine – Appartamento in fiamme, muore signora.

Pubblicato

in

appartamento in fiamme


Questa notte alle ore 3.30 circa si è intervenuti per incendio di appartamento sito al 4° piano di uno stabile in Via Satrico 11. Durante le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha coinvolto gran parte dell’abitazione veniva rinvenuto il corpo senza vita di una donna nella zona letto. La Squadra 3A ed il funzionario di servizio hanno ritenuto opportuno interdire l’appartamento soprastante a causa del danneggiamento dovuto al forte calore che si è sviluppato. Il magistrato ha disposto il sequestro dell’appartamento.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?